Tornerà l’anno prossimo, nel 2010, e con tantissime novità.

Si annuncia pieno di colpi di scena il ritorno di Adriano Celentano, il quale dovrebbe tornare in TV su SKY. E c’è dell’altro: secondo un’indiscrezione del “Corriere della sera” Celentano tornerà trasformato in un cartone animato.

Né Celentano e né SKY, infatti, hanno smentito la notizia: pare che il Molleggiato stia lavorando ad un cartone animato che ha come protagonista il “Ragazzo della via Gluck” (una delle più famose canzoni di Celentano).

A lavorare ad un progetto del genere non potevano mancare i “pezzi da 90” come Milo Manara (uno dei più grandi fumettisti italiani), il regista Enzo D’Alò, e lo scrittore/sceneggiatore Vincenzo Cerami.

Più che una canzone, “Ragazzo della via Gluck” è una vera e propria lezione di vita: racconta la storia di un ragazzo che all’improvviso deve lasciare il suo paesino immerso nel verde per trasferirsi in città.

Il ragazzo che sa di aver perso la libertà di camminare a piedi nudi, di giocare liberamente, di stare con i suoi amici: come dice anche la canzone, la città ha i suoi “vantaggi”, ma per chi è abituato alla natura, doversi trasferire è un po’ come perdere un parte di sé stessi.

Così il Ragazzo della via Gluck, una volta cresciuto, prova a ritornare nel suo paese e riacquistare la sua prima casa ma nulla è più come prima: al posto dell’erba c’è il cemento e al posto delle casette c’era una grande città.

Siamo proprio curiosi di vedere questa storia (e tutto ciò che essa ci insegna) raccontata sotto forma di cartoon.