La famosa casa Dior da alla luce un nuovo prodotto che nasce accessorio e diventa gioiello. Stiamo parlando dell’elegante phone Dior, il PureWhite di diamanti con intarsio in vetro zaffiro bianco e griglia in acciaio con motivo “Cannage”.

La griglia del tasto di navigazione presenta ben 640 diamanti da 3.251 carati, e se non è un gioiello questo cosa potrebbe dirsi tale?

Il cellulare inaccessibile ha una linea sobria, ovviamente luminosa, e ricercato nei particolari come la tradizione Dior vuole: lo sportellino è ultra piatto e dalla sagomatura appena accennata, la cassa è in acciaio spazzolato a mano, la tastiera elettroluminescente per un peso minimo di 125 grammi.

Possiamo decisamente affermare di essere in presenza di un cambiamento molto personale per tutto ciò che ruota intorno al mondo degli oggetti preziosi dal momento che ogni strumento che nasce per una elite, come è avvenuto per i primi cellulari, diventa un prodotto di massa e torna ad essere d’elite attraverso marchi prestigiosi come Christian Dior.

Rumor d’oltre oceano affermano che questa linea di cellulari preziosi è destinata a coprire un mercato particolare di facoltosi cinesi e russi.

E non stentiamo a crederci visto che il prezzo è di appena 19.000 euro.

Compreso nel prezzo e nella confezione c’è un minitelefono con un solo diamante incastonato per tutti i giorni.