La cena estiva è un classico della tradizione italiana che si consuma in giardino o in terrazza. Che si tratti di una cena tradizionale o meno, l’importante sarà servire piatti leggeri e freschi che non appesantiscono e comunque ideali da consumare in questa stagione. Preparazioni facili e veloci adatte a tutti: antipasti freddi, primi piatti leggeri di riso o pasta, secondi a base di carni bianche, pesce e verdure e, per finire, tanta buona frutta estiva.

Ecco il menu completo, dall’antipasto al dolce, per la cena estiva.

Bruschetta con i fichi

bruschetta con i fichiTagliate a fette non troppo sottili 4 fichi neri sodi al tatto. Affettate 150 g di caciotta di capra fresca e abbrustolite 4 fette di pane casereccio, adagiate sopra 1 fetta di formaggio e 1 di fico. Stendete un velo di miele e finite con noci spezzettate. Servite subito.

Pasta con il pesto di rucola

pasta con pesto di rucolaIn un mixer unite 200 g di rucola selvatica lavata e asciugata, 1 spicchio di aglio, 50 g di mandorle pelate, 50 g di parmigiano, 1 presa di sale e 1 macinata di pepe. Frullate aggiungendo olio extravergine di oliva fino a ottenere una crema morbida. Cuocete al dente in abbondante acqua salata 350 g di pasta corta, scolatela e conditela con il pesto alla rucola. Servite subito.

Spiedini di pollo e zucchine

spiedini di polloTagliate a pezzetti di ugual misura 300 g di petto di pollo, uniteli in una ciotola e marinateli con una vinaigrette composta da olio extravergine di oliva, limone, foglie di basilico spezzettate, sale e pepe e fate riposare per un’ora in frigo. Pulite 2 zucchine, spuntatele e affettatele con un pelapatate per la lunghezza. Formate gli spiedini alternando i bocconcini di pollo marinati e 1 fetta di zucchina cruda, proseguite così fino a finire gli ingredienti. Cuocete su una piastra rovente alcuni minuti per lato finché la carne non risulterà cotta. Aggiustate di sale e servite.

Macedonia di melone e anguria

macedonia di melone a anguriaPrelevate con l’apposito scavino rotondo, la polpa di 1 melone di medie dimensioni e quella di 1 piccola anguria. Raggruppate le palline di frutta in una ciotola capiente, conditela con 2 cucchiai di zucchero, il succo di 1 limone e alcune foglioline di menta. Mescolate e fate riposare per un pomeriggio in frigo. Servite freddissima magari utilizzando la buccia dell’anguria come coppetta. Per una versione alcolica di questa macedonia aggiungete mezzo bicchierino di vodka.