Quanta allure parisienne nelle sfilata Autunno-Inverno 2018/19 di Chanel che Karl Lagerfeld ha presentato al Grand Palais, trasformato stavolta in una foresta incantata, sospesa in una romantica atmosfera autunnale.

Guarda anche: la sfilata di Stella McCartney e la sfilata di Valentino.

Lo stilista, 84 anni, rimane saldo alla guida della maison di Mademoiselle Coco e si diverte – di nuovo – a mischiare le carte, a stravolgere i codici, a mescolare all’infinito l’heritage Chanel: tweed, twill, matelassé, doppie C e perle si ripetono all’infinito, cercando nuova verve in accostamenti inattesi.

Ecco allora che in molti degli 82 look visti in passerella, le modelle indossano con nonchalance piumini imbottiti su abiti da sera, preferendo, per il daywear calde cappe in faux fur.

Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images

Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images

I cappotti sono ora lunghissimi ora trequarti, ora rispolverano la forma a uovo di qualche collezione fa, ora si fanno morbidi e oversize.

Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images

Inesauribili le variazioni del più classico dei capi di Rue Cambon: il tailleur; con giacca lunga, con giacca corta, con spalla scesa, con spalla squadrata, con gonna lunga, sopra il ginocchio, asimmetrica e via in una lunga lista di declinazioni capaci di soddisfare ogni silhouette e ogni età.

Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images

Per la sera fanno la loro comparsa trasparenze e balze, tulle e affascinanti long dress con spille preziose, piume, bretelline con perle.

Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images

Il nero, che domina quasi incontrastato la palette di colori, trova il suo contrappunto nel rosa shocking, nel blu elettrico e nel verde smeraldo. Tanti metallizzati, in lurex o mescolati alla lana, dal bronzo all’oro, dall’argento al rame.

Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images

Diverse le proposte in stampe colorate, in cui foglie stilizzate ricoprono giacche, gonne, minidress e raffinati robe manteau.

Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images

Tra gli accessori, cuissard flat a punta color bronzo, calze ricamate con decori argentati, sciarponi di lana colorati o in bianco e nero, guantini di pelle colorati (realizzati dalla Causse Guantier, uno degli artigiani storici francesi acquistati negli anni da Chanel per salvarne il know-how).

Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images

Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images

Eleganti e molto chic i lunghi guanti di pelle rosa o blu elettrico da indossare la sera, con gli abiti di pizzo.

Kaia Gerber (Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images)

Galleria di immagini: Chanel, la sfilata Autunno-Inverno 2018/19, le foto