La mostra Mademoiselle Privé sull’Haute Couture di Maison Chanel apre i battenti presso la Saatchi Gallery di Londra e si trasforma in una passerella del jet-set internazionale.

Un viaggio che ripercorre le creazioni della maison francese e che cattura la personalità non solo di Mademoiselle Chanel ma anche la moderna interpretazione del direttore creativo Karl Lagerfeld. Un’esibizione alla quale sono accorse le ambasciatrici più celebri del brand: Julianne Moore, Vanessa Paradis, Lily-Rose Depp, Cara Delevigne e Rita Ora. Dopo la visione privata, gli ospiti hanno festeggiato l’apertura in un club creato appositamente per la serata, al secondo piano della galleria, con le esibizioni live di St. Vincent e Jamie Bochert e il DJ set di Lily Allen.

Galleria di immagini: Chanel, le foto della mostra Mademoiselle Privé

La mostra Mademoiselle Privé si svolge su tre piani: al primo piano è possibile ammirare le riedizioni della collezione Alta Gioielleria Bijoux de Diamants creata da Coco Chanel nel 1932 e la galleria con i ritratti di attrici, modelle e amici della Maison, da Julianne Moore a Lily-Rose Depp, fotografate dallo stesso Karl Lagerfeld in un appartamento di Gabrielle Chanel.

La mostra prosegue poi in un’altra stanza che ospita l’istallazione di 12 abiti Haute Couture, creati da Mademoiselle Chanel e Karl Lagerfeld, che mostrano le eccezionali tecniche di lavorazione che hanno reso celebre la casa di moda: il ricamo della Casa di Lesage e di lavoro con le piume dalla Casa di Lemarié.

Al terzo e ultimo piano sono in mostra 16 differenti outfit creati nel 2015 da Karl Lagerfelf e indossati dalle amiche della Maison, a dimostrazione di come e quanto ogni singolo abito sia eclettico e possa essere indossato anche da personalità carismatiche ma estremamente differenti l’una dall’altra: da Kristen Stewart a Julianne Moore, da Vanessa Paradis a sua figlia Lily-Rose Depp.