La principessa Charlène, consorte di Alberto II di Monaco e madre dei suoi due figli, i gemelli Jacques e Gabriella, di 8 mesi, sta sfoderando lentamente il suo fascino e il suo stile per conquistare nuovi fan tra i sudditi del piccolo principato.

Il suo look total white scelto per presenziare al pic nic monegasco era sì perfettamente aderente alla tradizione ed elegante, ma anche molto contemporaneo e glamour. Come ogni anno a fine estate, infatti, gli abitanti della Rocca invadono i giardini del Parco Princesse Antoinette per una grande pic nic sotto gli ulivi con canti e balli. Un’ottima opportunità per Alberto e Charlène di unirsi inaspettatamente a loro insieme ai due figli.

Galleria di immagini: Charlene di Monaco: le foto dei look total white

I gemelli indossavano gli abiti tradizionali di Monaco, in bianco e rosso, il codice di colore tipico del principato e dell’evento, che è stato rispettato anche dai loro genitori. E se Alberto era molto classico in giacca e cravatta, Charlène ha incantato tutti indossando una camicetta di pizzo semitrasparente bianca, un pantalone aderente anch’esso bianco e sandali di cuoio marrone-arancio dal tacco grosso. A dare un accento di colore ci ha pensato il miglior “accessorio” possibile: un meraviglioso rossetto rosso ciliegia.

Una bella differenza rispetto al look dimesso e poco coraggioso, in un leggero abito blu a tinta unita dal sapore vagamente retro e senza un filo di trucco, con cui si era presentata all’evento un anno prima, quando era al sesto mese di gravidanza.

Forse la presunta rivalità con Carolina di Monaco, che non si è rassegnata a farsi da parte per lasciare spazio alla nuova coppia reale, fa bene all’algida Charlène e la spinge a dare il meglio di sé per essere non sono una perfetta moglie e madre, ma anche per conquistare il cuore dei monegaschi.

Così l’ex sportiva sudamericana, dopo aver esternato in pubblico – durante la celebrazione dei dieci anni di regno di Alberto – i suoi sentimenti per il marito, utilizzando la lingua francese che non è la sua madrelingua ma quella di Monaco, non ha perso tempo e ha trovato un modo per cavalcare l’onda positiva che la vede protagonista nelle preferenze dei sudditi.

Il bianco dona a Charlène Wittstock, e lei ama questo colore, tanto da averlo scelto anche per la presentazione dei gemelli alla stampa, con un outfit invernale minimal e sofisticato firmato Akris (uno dei suoi brand preferiti insieme ad Armani e Dior). Al pic nic la moglie di Alberto era raggiante, in forma a distanza di 8 mesi dal parto, e con un trucco più ardito del solito. Insomma, sempre più a suo agio nel suo ruolo, visibilmente soddisfatta per la nascita dei figli, Charlène ha fatto un altro centro, colpendo al cuore Monaco.