L’attrice Charlize Theron, nata il 7 agosto 1975 in Sudafrica e naturalizzata statunitense, compie 40 anni e arriva al giro di boa più bella che mai e in un periodo di grandi cambiamenti. Dopo aver lasciato il fidanzato Sean Penn a un passo dalle nozze, la diva premio Oscar (per il film Monster del 2004) ha deciso di dare una sorellina a Jackson, il bambino sudafricano adottato nel 2012 e che oggi ha tre anni, adottando anche la piccola August, di origini afroamericane.

Galleria di immagini: Charlize Theron compie 40 anni, ecco i suoi trucchi di bellezza

E se per avere uno spirito come quello della splendida attrice dobbiamo fare il pieno di ottimismo, per cercare di avere un aspetto altrettanto radioso possiamo seguire 5 trucchi di bellezza rubati dalle interviste rilasciate negli anni da Charlize Theron sui segreti del suo splendore.

  1. La matita per occhi nude. Questo è il suo miglior consiglio di bellezza, a detta dell’attrice stessa. La dritta arriva dal suo makeup artist, Shane Paish, che la Theron definisce “un genio”. Paish le ha insegnato ad usare la matita eyeliner nude per delineare l’interno degli occhi, per un aspetto più luminoso in particolar modo quando ci sente stanche.
  2. Protezione solare quotidiana. Nella routine di bellezza della diva c’è un risciacquo veloce con acqua fredda al mattino (“non credo nella pulizia troppo zelante”, ha detto), l’applicazione di una crema solare per viso con protezione 50, un po’ di fondotinta, mascara e via.
  3. Detergente schiumogeno per struccare. La sera, per struccare e detergere il viso, Charlize Theron utilizza un detergente schiumogeno che, dice, rimuove assolutamente tutto. In seguito applica regolarmente una crema per contorno occhi e una per nutrire la pelle del viso.
  4. Il prodotto di bellezza preferito. “Sono completamente dipendente da Dior L’Or de Vie, un elisir che dà alla pelle un bagliore naturale istantaneo”. Prendete nota.
  5. Capelli senza stress. La bionda chioma di Charlize Theron è sempre luminosa e folta. Quali sono i segreti dei suoi capelli? Prima di tutto cerca di evitare l’uso dell’asciugacapelli troppo a lungo. Ogni tanto, poi, quando il lavoro glielo permette, regala ai capelli una settimana di vacanza: niente prodotti chimici, niente lavaggi eccessivi e, soprattutto, niente fon, piastra o ferro.