Nella puntata andata in onda ieri sera di “Che Tempo che fa”, l’ospite principale è stato Italo Bocchino, parlamentare e coordinatore di Fli. Oltre a rispondere alle domande di Fabio Fazio sulla situazione politica attuale, il politico si è pubblicamente scusato con la moglie Graziella, per averla fatta soffrire intrattenendo una relazione con Mara Carfagna.

Lo scandalo sulla chiacchierata relazione extraconiugale tra i due politici era nato in seguito alle dichiarazioni della signora Graziella, la quale intervistata da Vanity Fair aveva confermato di essere stata a conoscenza del tradimento del marito, confermando di fatto quello che fino a quel momento era solo un gossip.

Galleria di immagini: Italo Bocchino, che tempo che fa

Ieri sera Italo Bocchino, davanti ai numerosissimi spettatori di “Che tempo che fa”, ha quindi detto:

“Colgo l’occasione per chiedere scusa per gli errori che ho commesso. A prescindere dal merito che riguarda il privato di alcune persone, c’è da dire che nel momento in cui ho letto quell’intervista non ho potuto non tener conto che è un elemento di forte sofferenza di mia moglie. Se mia moglie soffre io come marito e come padre ho il dovere di capire il perché e ho il dovere di chiedere scusa. Quindi colgo l’occasione per chiedere scusa degli errori che ho commesso”.

Pur ammettendo di aver fatto uno sbaglio e di aver mancato di rispetto alla moglie, Bocchino non ha però rinunciato a polemizzare con Silvio Berlusconi, insinuando una “regia politica” dietro il gossip sulla sua vita personale:

“Quando siamo andati allo scontro così coraggioso contro una macchina da guerra dal punto di vista dei mezzi a disposizione di Berlusconi sapevamo che sarebbe stato un periodo molto duro e che saremmo stati attaccati duramente. Non mi aspettavo però che si arrivasse addirittura a far leva sugli affetti per cercare di creare problemi. Questo l’ho sofferto molto”.

Nell’intervista cui il parlamentare si riferisce, la moglie Graziella Bontempo aveva infatti raccontato di essere stata chiamata da Roberto D’Agostino, il quale le aveva riferito di essere in possesso di fotografie del marito in atteggiamenti intimi con l’attuale ministro Mara Carfagna. La signora Bontempo però, gli ripose di pubblicare le fotografie, essendo lei già a conoscenza della relazione.

“lo sapevo da due anni e mezzo. Italo sostiene di averla troncata. Per carità, l’avrà troncata: lei si è fidanzata, ora dice che si sposa”.

Dal ministro Carfagna, intanto, giunge solo un secco no comment:

“Mi occupo di politica e non di gossip”.