Essere invitati ad un evento di tecnologia organizzato da Microsoft ed Asus e scoprire che ci si ritroverà a cucinare con una guida d’eccezione: il simpaticissimo Chef Hiro. Protagonista del Gambero Rosso Channel con “Ciao, sono Hiro”, Hirohiko Shoda è in Italia da più di vent’anni e ha unito alla passione per la nostra cucina la sua splendida cultura in una fusione che stuzzica anche i palati più sopraffini.

Personaggio eccentrico Hiro, disegna sempre i suoi piatti (lo abbiamo fatto anche noi con la painting app del nuovo Asus Transformer Book T100, capace di trasformarsi da un pc ad un tablet con un clic, comodissimo per chi cerca le proprie ricette su Internet), non utilizza mai i fornelli e, soprattutto, non prepara il sushi (anche se afferma di adorarlo).

Leonardo.it ha avuto il piacere di intervistarlo, ecco la nostra piacevole chiacchierata.