Il social network più amato e odiato di tutti i tempi, nell’ultimo periodo è davvero sulla bocca di tutti. Sicuramente a far parlare di Facebook è anche il film “The social network”, da qualche settimana arrivato anche nelle sale italiane, che parla della sua nascita e della storia del suo creatore Mark Zuckerberg, da semplice studente a imprenditore miliardario in una manciata di anni.

Ma la protagonista di questa storia è un’altra, la cantante Cher infatti, racconta come il sito più cliccato al mondo le abbia fatto conoscere il suo attuale compagno, lo sceneggiatore Ron Zimmerman. Avevamo già trattato del tema dell’amore ai tempi di Facebook e, grazie all’esperienza della cantante, ne abbiamo una rappresentazione reale.

Complici i commenti lasciati da lui sul profilo di un’amica comune, l’interesse è sbocciato e da quel momento è cominciato uno scambio di messaggi, nel quale Ron non aveva assolutamente idea di chi ci fosse dall’altra parte:

Credeva fossi un’imitatrice di Cher, o una squillo. Non gli è venuto in mente che potessi essere davvero io.

Chiarito l’equivoco, i due hanno deciso di incontrarsi personalmente su proposta della cantante, senza nessun impegno o aspettativa, ed è così che è nato l’amore. Ironicamente, l’aspetto della vicenda che suona più strano non è il “come” si siano conosciuti, ma il fatto che Cher, nota per i suoi amanti “under 30”, si sia legata sentimentalmente a un uomo molto più vicino alla sua età.

Zimmerman, che di anni ne ha 52, viene così descritto da Cher:

Ron è basso, un po’ trasandato, sembra un professore svampito. È la persona più divertente che abbia mai incontrato, e la più eccentrica – un uomo bizzarro, gentile e davvero speciale.

Sicuramente un complimento anticonvenzionale e a mettere in guardia è anche la definizione che lei stessa da a proposito suo iter amoroso:

Di solito resisto circa due anni accanto a un uomo, e poi basta. Nel momento in cui scatta la fase dell’impegno, le cose cambiano.

Noi ci auguriamo che le cose vadano per il meglio, e speriamo che Facebook continui a formare altre innumerevoli coppie.