Nel 1900 aveva già quattro anni. Si è spenta oggi a Monroe, in Georgia (USA), all’età di 116 anni l’americana Besse Cooper che, secondo il Guinness dei primati, era la persona più anziana del mondo. Lo ha riferito la Cnn.

Era un ex insegnante, vedova dal 1963, che ha vissuto sola, in autonomia, fino all’età di 105 anni: “ha avuto una vita lunga e felice, gli ’80 furono il suo periodo più bello” ci racconta Sidney, suo figlio. La donna e’ deceduta serenamente in una casa di riposo: la mattina si è alzata, ha fatto colazione e poi si è aggiustata i capelli, come se avesse previsto tutto.

“Mi occupo solo di me e non mangio cibo-spazzatura”: questo era il segreto di longevità della Cooper.

Nata a Sullivan County, nel Tennessee, nel lontano 26 agosto 1896, si può dire che abbia vissuto tre secoli. Con la sua scomparsa il primato di anzianità è passato all’italoamericana Dina Manfredini. Ha 115 anni e vive a Johnston, nello Iowa, ma è nata in Italia, in provincia di Modena, il 4 aprile 1897.