Lo spunto di riflessione che segue nasce da uno dei più autorevoli critici cinematografici, Morando Morandini. L’interrogativo posto da Morandini, si fonda sugli innumerevoli premi secondari che sono presenti nei principali festival di cinema internazionale.

E che ogni anno, dopo essere stati assegnati, spariscono dalla scena. Entrando nello specifico, la domanda che pone Morandini è la seguente:

Perché i quotidiani di diffusione nazionale non ne danno notizia? È uno dei tanti segni del degrado e della disinformazione dell’attuale giornalismo italiano che rispecchia quello dell’attuale giornalismo italiano che rispecchia quello della classe dirigente politica e civile.

Le dichiarazioni di Morando Morandini sono estremamente dure, e in questa sede ci soffermeremo solo ed esclusivamente sull’input lanciato dal critico, inerente all’assenza di notizie sui film vincitori dei premi collaterali.

Ciò che vorremmo capire, anche attraverso il vostro aiuto, è perché mai esiste una tale mancanza di informazione. A questo punto bisogna chiedersi perché mai tutti questi premi all’interno del circuito dei festival?

Fra le possibili risposte, potremmo dire che forse questi premi minori hanno come scopo quello di aiutare i film ad avere una maggiore distribuzione sul territorio e nelle sale cinematografiche.

Oppure servono semplicemente ai festival per incamerare ulteriori sponsor visto che molti premi prendono nomi proprio dal prodotto che lo sponsorizza.

Sarebbe interessante sapere anche la vostra idea a riguardo.