Il quiz di maggior successo dell’ultimo decennio, protagonista anche al cinema nel film premio Oscar “The Millionaire” di Danny Boyle, fa il suo ritorno nel palinsesto, ormai già pronto per l’autunno, di Canale 5.

Se al timone non ci può essere che lui, Gerry Scotti, dobbiamo però aspettarci una manciata di novità che renderanno il gioco ancora più avvincente e interessante e proveranno a risollevare gli ascolti, un po’ in calo dell’ultima edizione. Innanzitutto le prime domande smetteranno di essere semplici e avranno un loro grado di difficoltà.

La proposta di presentare domande difficili già dall’inizio della “scalata” al milione di euro è stata lanciata dallo stesso Scotti agli autori del format originale a Londra; una novità accettata di buon grado non solo per quanto riguarda l’edizione italiana ma che verrà integrata anche nelle varie edizioni internazionali.

Ma non è finita qui. Ci sarà infatti un’altra novità che riguarda gli obiettivi “safe”, i traguardi sotto il quale la vincita del concorrente non può andare: da questa edizione infatti sarà lo stesso concorrente che all’inizio della sua corsa deciderà a sua scelta dove posizionare il traguardo, che sarà ora uno solo.

Un’altra novità arriva poi per tutti i proprietari di iPhone, iPad e iPod Touch: è arrivato al prezzo di 3,99 euro sull’App Store di Apple il gioco ufficiale di “Chi vuol essere milionario”. Per tutti, invece, l’appuntamento con Gerry Scotti e i suoi aspiranti milionari è comunque da stasera, tutti i giorni su Canale 5 alle ore 18.50.