E’ in arrivo il Carnevale, la festa degli eccessi e del divertimento goliardico, in cui tutto vale, anche in cucina. Di sicuro è anche un’ottima scusa per concedersi qualche peccato di gola!

In cucina la fanno da padrone i dolci: ogni regione vanta numerose ricette, tutte golosissime e sfiziose.

Oggi vi proponiamo la ricetta delle chiacchiere, i tipici

Gli ingredienti sono: 300 g di farina, 2 uova intere, 30 g di burro, due cucchiai da tavola di zucchero, 1 bicchiere di vino bianco, la scorza grattugiata di un limone, un pizzico di sale, olio per friggere, miele o zucchero a velo per guarnire.

Dopo aver disposto la farina a fontana mettete a centro di questa il burro ammorbidito, le uova intere, il bicchiere di vino, un pizzico di sale e lo zucchero.

Impastate il tutto con le mani (potrete farvi aiutare in questa operazione dai bambini, si divertiranno un mondo) fino ad avere un impasto abbastanza consistente che lascerete riposare per circa ¾ d’ora.

Tirate poi una sfoglia con il matterello e ricavate con la rotella tagliapasta delle strisce di 6 cm circa che suddividerete poi in rettangoli, ognuno dei quali andrà inciso con 3 taglietti trasversali. Immergete poi le chiacchiere nell’olio ben caldo e quando saranno dorate appoggiatele su carta assorbente.

Dopo averle lasciate raffreddare completate con una spolverate di zucchero a velo oppure con il miele. Che la festa cominci!