Un tris d’assi per un successo assicurato: prendi Chiara Ferragni falle indossare gioielli Pomellato e le fotografie di Peter Linderbergh faranno il resto.

La blogger – decretata da Forbes nel 2017 la influencer di moda più importante al mondo – è la nuova ambassador della campagna PomellatoForWomen 2018, un progetto studiato in collaborazione con Armando Testa e lanciato nella primavera 2017, anno del 50° anniversario del brand di gioielli. PomellatoforWomen è una piattaforma di comunicazione che punta sull’importanza della leadership al femminile e che riunisce donne di età e provenienza diverse, degli spiriti indipendenti che si fanno interpreti dei valori della maison.

courtesy: press office

courtesy: press office

courtesy: press office

Stéphane Gerschel, Pomellato Global Brand Managing Director, ha fortemente voluto lei per il suo talento, per la sua capacità di innovare e di ribaltare le regole del fashion e per il suo percorso non convenzionale fuori da tutti gli stereotipi. E così Chiara si unisce alle “real women” interpreti del brand milanese dedite alle proprie passioni e impegnate nel raggiungimento dei propri traguardi.

courtesy: press office

Per la campagna realizzata da Peter Linderbergh, hanno collaborato, sotto la direzione creativa esecutiva di Michele Mariani, l’art director Michela Repellino e la copywriter Roberta Montagnoli, coordinati dal client service director Tiziana Travo, e dall’account Carola Sessa.

courtesy: press office

Adoro il modo in cui Pomellato sta costruendo la sua piattaforma per celebrare donne con differenti esperienze di vita. È un brand che da sempre stravolge le regole. E il fatto che la Maison sia italiana al 100% proprio come me rende questa collaborazione del tutto naturale“, ha dichiarato la influencer.

courtesy: press office

Del tutto naturale come gli scatti di Linderbergh che – ha garantito in un’intervista al Corriere della Sera – sono stati realizzati tutti in un solo giorno e senza alcun tipo di ritocco.

courtesy: press office

Da parte sua, Chiara Ferragni, su Instagram, in minidress Saint Laurent, si è anche detta orgogliosa di essere la protagonista della campagna e in meno di 24 ore ha collezionato più di 200mila like.

Ciò che è stimolante nella campagna Pomellato è che le donne siano rappresentate nella loro autenticità, nella loro espressione più vera. Questa è la cosa più bella per me. Ciò che più mi ha colpito di Chiara, con cui ho lavorato per la prima volta, è la sua personalità decisa ed eclettica. Lei incarna la femminilità del futuro, quella più emancipata. Il suo modo di essere ‘presente’, energico e autorevole come è quello di una vera influencer, è stato pienamente trasmesso attraverso il mio obiettivo”, ha spiegato Peter Linderbergh.

courtesy: press office

courtesy: press office

courtesy: press office