Rihanna e Chris Brown continuano a far parlare di sé come ai tempi in cui stavano insieme. Dopo il bacio agli MTV Video Music Awards, è scattata la questione tatuaggi. Ora a quello che il rapper si è fatto sul collo, identico alla foto della cantante quando era stata da lui picchiata, si è passati ai due nuovi sul petto.

Galleria di immagini: MTV VMA 2012

Chris Brown ha negato, via portavoce e tatuatore, che il tatuaggio sul collo rappresenti Rihanna. Ma nuovi fatti potrebbero dimostrare il contrario. La cantante infatti si è fatta tatuare qualche giorno fa sotto il seno un’immagine della dea egizia Isis in onore dell’amata nonna Dolly. La reazione del rapper è stata così entusiasta che subito ne ha aggiunto un altro alla sua collezione. Secondo una fonte avrebbe detto:

«Chris sa che Ri amava la sua Dolly. Pensa che il suo tatuaggio sia molto sexy e quando l’ha visto avreste dovuto vedere la sua faccia. Era una cosa tipo “Ouh, quello fa male”. Era come se fosse stato tatuato anche lui e lo sentisse attraverso di lei. Loro sono connessi in questo modo, è pazzesco.»

E così Chris si è fatto tatuare a sua volta una specie di jet nella stessa posizione di quello di Rihanna, quasi a confermare la connessione e che lei è stata l’ispirazione per il nuovo disegno. È quanto ha ipotizzato Perez Hilton, il noto blogger, e in tutta risposta lo stesso rapper ha condivido il post in questione, confermando la teoria.

Fonte: HollywoodLife