Il mondo della moda si è mobilitato per salvare l’English National Ballet, la celebre scuola di danza che da qualche tempo sta attraversando grossi problemi finanziari a causa dei tagli alle sovvenzioni, rischiando così di compromettere seriamente il proprio futuro. Gioielli, tutù e calzature sono stati realizzati da 13 stilisti in onore del Summer Party, la serata di gala organizzata proprio dalla prestigiosa compagnia il 29 giugno scorso nell’Orangery di Kensington Palace.

Galleria di immagini: National ballet

Nel corso dell’evento di fund raising sono state battute all’asta le creazioni di Moschino, Agent Provocateur, Jacques Azagury, Erdem, Roksanda Ilincic, Giles Deacon – già ideatore del costume di {#Natalie Portman} ne “Il Cigno nero” – e Christian Louboutin. In particolare, a suscitare grande interesse nei convenuti sono state proprio le scarpe dall’immancabile suola rossa disegnate dal famoso stilista francese: seta, decorazioni Swarovski e un tacco alto venti centimetri grazie al quale i piedi riescono a stare perfettamente in posizione verticale.

“Il tacco che avvicina più di ogni altra donna le ballerine al cielo, al paradiso”

ha commentato lo stilista per spiegare la scelta di un tacco così alto, a detta sua “perfetto”.

Le ricercate creazioni dei fashion designer sono state poi indossate dalle ballerine dell’illustre scuola di danza di Londra mentre la vendita si svolgeva sotto forma di asta silenziosa, in modo molto sobrio ed elegante. Tramite un iPad che l’organizzazione della serata ha gentilmente messo a disposizione dei tantissimi partecipanti all’evento, gli interessati all’acquisto hanno poi potuto fare le proprie offerte con la massima discrezione.