Gran bella soddisfazione per Christopher Eccleston: avrà la possibilità di interpretare un mito come John Lennon. Infatti, il protagonista della serie “Doctor Who” farà rivivere cinematograficamente una delle menti dei Beatles, scomparso l’8 dicembre del 1980.

Il film, commissionato dalla BBC Four, si chiamerà “Naked Lennon” e sarà diretto da Robert Jones. Il titolo vuole avere un significato ben preciso: il termine inglese “naked” in italiano viene tradotto con “nudo”, ma, a scanso di equivoci, lo si vuole intendere come “vero”, “senza artifici”, “così com’è”, e infatti verranno messi in evidenza l’indole e i lati più introspettivi del leggendario Lennon.

Il film tratterà il periodo tra il 1967 e il 1971, quando John divorziò da Cynthia Powell, madre di Julian (il primo figlio di Lennon), e iniziò la relazione con l’artista giapponese Yoko Ono, ritenuta da molti la responsabile dello scioglimento dei Beatles, nel 1970. Quindi la storia avrà di sicuro anche connotati sentimentali.

La Ono sarà interpretata da Naoko Mori, la Powell da Claudie Blakey, Paul MCartney dall’attore irlandese Andrew Scotte il manager dei Beatles, Paul Epstein, avrà il volto di Rory Kinnear.