Il ciambellone, morbido e soffice, è uno dei dolci fatti in casa più comuni per fare una sana colazione.

Che si tratti del ciambellone classico, di quello all’olio extravergine di oliva, bicolore o allo yogurt sono in molti a iniziare la giornata con questa torta che ricorda a tutti il profumo di buono tipico della cucina della mamma o della nonna.

Ecco 3 ricette, facili da eseguire, che vi consentiranno di preparare una torta senza burro utilizzando solo olio extravergine di oliva oppure due morbidissime ciambelle di origine americane: la chiffon cake e la bundt cake.

Ciambellone all’olio

shutterstock_466565015Preriscaldate il forno a 210 °C. Separate i tuorli dagli albumi di 4 uova. Montate a neve gli albumi aggiungendo 100 g di zucchero, sono pronti quando sono lucidi e sodi. Teneteli da parte. Montate anche i 4 tuorli con altri 100 g di zucchero, fino a ottenere un composto spumoso e di colore chiaro. Aggiungete ai tuorli 100 gr di latte e 150 gr di olio extravergine di oliva fruttato leggero, continuando a mescolare. A parte setacciate 300 gr di farina con 7 gr di lievito per dolci, unite 5 gr di sale. Procedete aggiungendo il composto delle polveri a quello a base di tuorli. Unite gli albumi e mescolate con una spatola, con movimenti dall’alto verso il basso per non smontarli, è meglio unire piccoli quantitativi alla volta. Versate il composto in uno stampo da ciambella imburrato, guarnite con i pinoli e cuocete 10 minuti a 210 °C, poi abbassate a 170 °C e continuare la cottura per altri 30 minuti in forno ventilato.

Chiffon cake

shutterstock_169148177Accendete il forno a 170 °C. Separate i tuorli dagli albumi di 7 uova e iniziare subito a montare gli albumi a neve ben ferma. Una volta pronti teneteli da parte. Setacciate 300 gr di farina in un contenitore ampio e aggiungete gli ingredienti secchi: 300 gr di zucchero, 3 gr di bicarbonato e 7 gr di lievito per dolci. Seguite l’ordine indicato e aggiungete gli ingredienti liquidi alle farine: 120 gr di olio di semi, i 7 tuorli rimasti, 170 gr di succo di limone, la scorza di un limone grattugiata e i semi di mezza bacca di vaniglia. Ottenuto un composto ben amalgamato, aggiungete i 7 albumi montati e tenuti da parte, utilizzate una spatola e mescolate dall’alto verso il basso per non smontarli. Versate il composto nello stampo da chiffon cake senza ungerlo né infarinarlo. Infornate e cuocete a 170 °C in forno ventilato per 30 minuti e poi a 180 °C per 10 minuti. Togliete la torta dal forno e utilizzate gli appositi piedini dello stampo per capovolgere la chiffon cake sopra il piano di lavoro. Fate completamente raffreddare. Passate un coltello lungo tutti i bordi della chiffon cake e sformatela. Spolverizzate la superficie con zucchero a velo.

Bundt cake

shutterstock_553681369Accendete il forno a 175 °C. Sbattete 3 uova intere, insieme ad altri 3 tuorli, usate una frusta o una forchetta, l’importante è che siano ben amalgamate. Tenete le uova da parte. Iniziate a setacciare 225 gr di farina 00 con 4 gr di lievito per dolci, unite 285 gr di zucchero e 1 cucchiaino di sale. Alle polveri, aggiungete 250 gr di burro a temperatura ambiente, morbidissimo, e iniziate a mescolare con l’impastatrice utilizzando il gancio a foglia, in alternativa a mano, con una spatola. Aggiungete all’impasto 60 gr di succo d’arancia e la scorza di un’arancia, mescolate il tutto e otterrete un impasto gonfio e chiaro. A questo punto aggiungete, sempre mescolando, le uova in tre fasi aspettando l’assorbimento della prima parte prima di aggiungere la successiva. Trasferite l’impasto nell’apposito stampo da bundt cake, ossia la ciambella a corona, ben spalmato di burro. Cuocete a 175 °C per 55 minuti in forno ventilato. Lasciate  raffreddare e sformate la bundt cake. Decorate con glassa e fettine di arancia.