Durante l’allattamento bisogna seguire una dieta molto varia ed equilibrata dal momento che il latte materno subisce alterazioni di sapore e di qualità proprio in base a ciò che una donna ingerisce.

Ci sono alcuni alimenti in particolare che devono essere evitati. Tra questi ci sono: l’alcol, il fumo, la caffeina, molti farmaci, alimenti che possono alterare il gusto del latte materno ( ad esempio cavoli, broccoli, asparagi, cardi, cicoria, verza, rape, carciofi, pomodori acerbi, funghi, aglio crudo, cipolla cruda, porro, gorgonzola, provola affumicata, lardo, panna, maionese, insalata russa, dado e peperoncino).

Galleria di immagini: Rihanna profumo Rouge: le foto del lancio