Ciclo mestruale: 5 app arrivano a monitorare regolarità e fastidi. Addio, insomma, a calendari e vecchie agende. Tablet e smartphone permettono, infatti, di aggiornare quotidianamente la situazione del proprio ciclo, diminuendo i rischi (o aumentando la possibilità, questione di punti vista) di rimanere incinta e controllando eventuali ritardi.

Galleria di immagini: Ciclo mestruale: 5 app

Ecco, per segnare e monitorare il ciclo mestruale, 5 app utili per Apple e per Android.

  1. iPeriod Free traccia dei giorni di flusso in modo comodo e quasi infallibile. Il calendario visuale rende facile avere una panoramica completa del ciclo mestruale e, grazie alle emoticon, si possono associare sintomi, cicli previsti, ovulazione e variazioni di peso. È possibile inoltre proteggere l’app con una password. Calcola fino a 12 mesi e le previsioni sono basate sull’andamento dei tuoi cicli (non su medie generiche) e migliorano nel tempo. Chi sta progettando una gravidanza potrà tenere traccia dei giorni fertili e segnare temperatura, ovulazione, apertura cervicale e altro ancora. Mentre chi ama la personalizzazione potrà sbizzarrirsi con diversi modelli di calendari e skin di tutti i tipi. Ma l’applicazione iPeriod Free è comoda anche per chi vuole essere sempre informato su tutto, grazie al forum interno incluso nell’applicazione. Si può usare anche come promemoria per gli esami del seno.
  2. Period Tracker è semplice da usare: sulla base delle date inserite, calcola la durata media dei tuoi cicli mestruali degli ultimi 3 mesi per stimare la data di inizio del tuo prossimo ciclo. Visualizza le date delle mestruazioni passate, i giorni di ovulazione e fertilità, l’umore e i disturbi su un semplice calendario mensile. Esporta via e-mail le date delle mestruazioni e le note per backup o per visite mediche. Inoltre, monitora il peso e la temperatura. Tramite sincronizzazione wireless trasferisce le date delle mestruazioni e i giorni di fertilità sul Period Tracker Companion for Men del partner. Period Tracker non deve essere utilizzato per prevenire la gravidanza.
  3. Clue è un’applicazione gratuita pensata per il pubblico femminile o per i partner particolarmente premurosi. Con un’interfaccia dalla grafica molto curata e chiara permette di tenere traccia del ciclo mestruale, in maniera personalizzata. Premendo sul pulsante al centro si passa alla visualizzazione del calendario dove sarà possibile registrare, tramite degli sticker, l’umore o particolari avvenimenti (dolori, attività sessuale) anche nella forma di tag. Dal menu di navigazione laterale è possibile accedere alla funzione di promemoria, che ricorderà dell’arrivo del ciclo due giorni in anticipo, secondo le previsioni che si adatteranno in base ai dati inseriti di giorno in giorno.
  4. Calendario Mestruale serve per controllare in ogni dettaglio il ciclo mestruale, l’ovulazione e la fertilità. Dispone di funzionalità complete, di un bel design e qualità professionale. Inoltre è possibile controllare la probabilità di gravidanza ogni giorno. È stato progettato per essere un diario personale sulle mestruazioni, sul periodo e sul ciclo. Non è solo semplice da usare, ma anche abbastanza sicuro per mantenere la vostra privacy. È inoltre possibile cambiare account se c’è bisogno di tracciare informazioni di persone diverse. Se necessario, è possibile anche inviare i dati al medico.
  5. Pink Pad si distingue dalla maggior parte degli altri tracker perché si concentra sulla comunità. Oltre alla registrazione della salute femminile, Pink Pad mira a riunire le donne da tutto il mondo. Attraverso l’applicazione stessa, è possibile pubblicare sotto vari argomenti (moda, bellezza, salute, ecc) e rispondere ai post che altre hanno scritto. Queste conversazioni formano la “più grande comunità mobile che prova a concepire” nel mondo. Non trascura il lato tracker, naturalmente. Può aiutare a predire i cicli e monitorare umore, sintomi, peso e temperatura. Viene fornito con un widget per il conto alla rovescia per il prossimo periodo.