Continua a far parlare di sè la coppia più ammirata dello showbiz americano, quella formata da George Clooney e Amal Alamuddin. Il divo hollywoodiano in questi mesi si sta dedicando alla ristrutturazione della fantastica villa londinese del XVII secolo per una cifra di 15 milioni di dollari. Nella casa, ampia 900 metri quadri, è prevista anche una nursery, con nove camere da letto e otto bagni. Una vera e propria reggia, insomma, che secondo i piani dovrebbe essere pronta per Natale in previsione di un imminente allargamento della famiglia.

Secondo le indiscrezioni, infatti, la coppia starebbe pensando a coronare il suo sogno d’amore con un bebè. Una presunta fonte particolarmente vicina ai due ha infatti rilasciato delle dichiarazioni precise al settimanale “UsWeekly“:

“Hanno deciso che si tratta del momento giusto. Ora come ora Amal non sta prendendo lavoro extra, si limita a portare avanti i vecchi così da avere più tempo per dedicarsi a questa cosa. Hanno anche fatto visita a un centro di fertilità, sono davvero decisi a farlo”.

Dichiarazioni ufficiali dei diretti interessati ancora non ce ne sono anzi nel mese di maggio l’attore aveva dichiarato di non dare estrema importanza ad una possibile paternità:

“Suppongo di averci pensato in passato ma non ho mai veramente…. non è una priorità. È una domanda piuttosto ricorrente in questi giorni perché adesso sono un uomo sposato e sto facendo un film in cui ci sono dei bambini”.

Forse George avrà cambiato idea negli ultimi tempi, ma per ora non c’è l’ombra nè di conferme nè di smentite da parte della star del cinema.