Una delle bellezze più amate del mondo mostra i suoi pregi e i suoi difetti senza l’aiuto di Photoshop. Questa è l’immagine di Cindy Crawford che da qualche giorno a questa parte sta facendo il giro del web suscitando non pochi commenti, specialmente positivi. Ma al contrario di ciò che è stato riportato da giornali e telegiornali questa immagine non sarà parte del nuovo numero di Marie Claire: questo non accadrà perché la stessa immagine sarebbe già stata utilizzata in un vecchio servizio fotografico risalente al 2013 e pubblicata per Marie Claire Mexico e i paesi dell’America Latina.

A rivelare la notizia lo stesso magazine che, dal sito ufficiale, ha voluto spiegare la situazione rivelando come l’immagine non ritoccata fosse stata leakata dal loro archivio e quindi rubata e ripubblicata a insaputa dello stesso ma anche della stessa Crawford.

Una foto non ritoccata di Cindy Crawford sta circolando su Twitter da questa mattina, rivelando un corpo che sfida le aspettative: è reale, è vero ed è stupendo” comincia così il magazine nello spiegare tutta la verità, continuando, “Non importa da dove venisse la foto, è un’illuminazione: abbiamo sempre saputo che la Crawford fosse bellissima, ma vederla così ce la fa soltanto amare di più”.

L’immagine della modella è stata pubblicata sul profilo Twitter di una giornalista, la quale erroneamente avrebbe dichiarato che la foto fosse del nuovo numero di aprile del magazine: inutile dire come questa abbia fatto il giro del mondo in un batter d’occhio.

Sexy biancheria intima, un lungo cappotto di piume ed un cappello in testa: così si mostra la top model che, anche allora a 47 anni ma quest’anno – tra pochissimi giorni – 49, rimane tra le più amate e più belle del mondo, compresi i piccoli difetti come le smagliature, del tutto normali per ogni comune mortale. Proprio queste infatti hanno richiamato migliaia di utenti sui social network che, anche se credevano che lo scatto andasse veramente a finire sul nuovo numero della rivista, hanno espresso i loro pensieri positivi.

D’altronde la stessa ex top model, che ha calcato le passerelle mondiali al fianco di bellissime colleghe come Naomi Campbell, Claudia Schiffer e Linda Evangelista, ha lasciato la sua brillante carriera all’apice de successo nel 2000 ma in un’intervista, in occasione della première del suo nuovo documentario, avrebbe dichiarato “Penso veramente che – ad ogni età – tutto sta nell’imparare a sentirsi bene con sé stessi. Se le donne si trattassero con lo stesso tipo di amore che danno ai loro amici, questo sarebbe un così bel regalo che potremmo fare a noi stesse. Ciò che ti rende più attraente è la fiducia in sé stessi. Questo è ciò che la gente vede”. E come darle torto!