Benvenuti al Sudscavalca al box office “Inception“: il film di Luca Miniero è riuscito a incassare la bellezza di 650.000 euro in un solo giorno di programmazione, giungendo al primo posto nella classifica italiana dei film più visti nel weekend.

Dopo una settimana da dominatore incontrastato al botteghino, il film di Christopher Nolan, che vede come protagonista principale Leonardo Di Caprio, è costretto a cedere il passo alla pellicola italiana.

Il film dell’inedita accoppiata Bisio-Siani è il remake del famosissimo film francese “Giù al Nord”, pellicola del 2007 del regista e comico d’oltralpe di Dany Boon.

“Benvenuti al Sud” racconta di Alberto (Claudio Bisio), un responsabile di un ufficio postale di una cittadina brianzola che verrà trasferito per punizione in un piccolo paesino della Campania.

L’uomo partirà per la nuova destinazione con una serie di pregiudizi, convinto di trovare per le strade solo immondizia e nullafacenti, ma con il trascorrere del tempo il protagonista inizierà ad apprezzare il posto e i suoi abitanti, uno su tutti Mattia (Alessandro Siani).

La nuova produzione di Luca Miniero è un film sui preconcetti e suoi luoghi comuni, va a enfatizzare gli antichi contrasti che ancora oggi esistono fra Nord e Sud. “Benvenuti al Sud” è un inno alla convivenza, all’aprirsi ai dubbi derivanti da una mancanza di conoscenza reciproca.