Claudio Bisio lascia Zelig: dopo 15 anni di risate con il cabaret televisivo, l’attore di Benvenuti al Sud ha deciso di dedicare parte della sua vita professionale al teatro. Il passaggio dalla TV al teatro ha coinvolto anche Paola Cortellesi: anche lei ha deciso di lasciare il programma.

Senza Claudio Bisio né la new entry dell’edizione 2010 Paola Cortellesi al timone della trasmissione, si prospetta difficile per Zelig tenere alti gli ascolti, soprattutto se comparati a quelli ottenuti negli scorsi anni. Ma Bisio ormai ha deciso definitivamente e per ora il comico desidera dedicarsi solo a cinema e teatro:

Galleria di immagini: Paola Cortellesi e Claudio Bisio

«Ora dopo tutti questi anni sento il bisogno di prendere una pausa, ricaricare le pile, studiare, sperimentare: fossi un docente invocherei il diritto all’anno sabbatico. Avrei voglia di potermi concentrare un po’ più sul cinema. Mi manca il teatro, il luogo in cui sono artisticamente nato e che negli ultimi anni ho potuto frequentare poco.»

La Cortellesi invece, che il mondo del teatro l’ha vissuto per diversi anni, ha notato molte similitudini tra le tavole del palcoscenico di Zelig e quelle di un vero e proprio teatro: il pubblico, le emozioni, il numero di spettacoli e la possibilità di assistere ogni settimana a uno show differente. Tuttavia, bisogna sempre cambiare per non adagiarsi sugli allori:

«Nel nostro mestiere il cambiamento è linfa vitale e al termine di un viaggio lungo 27 puntate – e circa 90 spettacoli – è naturale dedicarsi a nuove esperienze. Tra tutte quelle fatte finora quella con Zelig è stata per me una delle più emozionanti. Non avevo il cabaret nel mio percorso teatrale, né la conduzione in quello televisivo.»

Resta solo un unico quesito: chi prenderà in mano le redini di Zelig? Sarà Teresa Mannino, che ha già alle spalle l’esperienza di Zelig Off con Federico Basso, o si faranno avanti altri candidati conduttori?

Fonte: Il Messaggero