Fiorello potrebbe affiancare la spumeggiante Antonella Clerici al prossimo Festival di Sanremo che andrà in onda su Rai Uno dal 16 al 20 febbraio 2010.

L’incarico della conduzione è stato attribuito alla Clerici, ma il format prevede che ogni sera sia affiancata da un differente “compagno” per cui si era anche fatto nei giorni scorsi il nome di Christian De Sica. Ma la signora del festival della città dei fiori aveva smentito a Vanity Fair l’ipotesi di un uomo accanto, per cui probabilmente resterà tutto nel più fitto mistero fino alla fine.

Fiorello è un personaggio da un po’ di tempo sulla cresta dell’onda, per cui potrebbe essere l’asso nella manica degli ascolti per la Rai. Paolo Bonolis, a “TV, Sorrisi e Canzoni”, ha criticato aspramente la possibilità della presenza di Fiorello:

Forse la libertà di sperimentare la esprimerà più avanti. Per ora il programma di Fiorello sempre quello è: canzoni nuove, gag nuove, ma la struttura è la stessa. Non lo dico in senso dispregiativo, intendiamoci. Ma se su SKY c’è tutta questa libertà di innovare, beh, che ce la facesse vedere.

Tuttavia, Fiorello piace al pubblico e a Sanremo non sarà lui a condurre, ma si accollerà il solo compito di portare con sé la sua immancabile verve. Che Bonolis stia diventando geloso con l’età?