Clint Eastwood si dà al musical e, nell’attesa di tornare dietro alla macchina da presa, sta mettendo gli occhi su quelli che per lui sarebbero i perfetti protagonisti per il remake di “È nata una stella“. Per la quarta versione del film, già interpretata negli anni da artisti del calibro di Judy Garland e Barbra Straisand, il regista avrebbe già scelto la bella Beyoncé Knowles, una delle voci più apprezzate degli ultimi anni, e Leonardo DiCaprio, reduce dal recente successo di Christopher Nolan “Inception”.

Galleria di immagini: Leonardo DiCaprio

Leonardo DiCaprio, attualmente impegnato nelle riprese di “J. Edgar” proprio sotto la direzione di Eastwood, sarebbe solo l’ultimo di una lunga lista di candidati per il ruolo che già fu del premio Oscar Fredric March e James Mason. Tra i nomi spuntano quelli dell’attore e cantante Will Smith, prima scelta per la parte di Norman Maine, Hugh Jackman, già vincitore di diversi riconoscimenti nel campo dei musical, e Russell Crowe, apprezzato cantante che nel 2001 si è esibito insieme alla sua band anche sul palco del Festival di Sanremo.

La parte femminile se l’è invece accaparrata da tempo Beyoncé Knowles, unico nome certo del cast e già scritturata per il ruolo della cantante che ascende al successo, eclissando quello del marito/cantautore. Decisamente un anno di successi per l’artista texana che solo pochi giorni fa ha festeggiato l’uscita del suo nuovo disco “4” e, nel mese di maggio, si è vista consegnare il prestigioso “Millenium Award” di Billboard per i successi raggiunti nella sua carriera.