Il cocktail Bellini fu inventato nel 1950 da Giuseppe Cipriani, proprietario del famoso Harry’S Bar di Venezia, in onore di Giovanni Bellini in occasione dell’inaugurazione della mostra pittorica dell’artista. Il cocktail si prepara con Champagne, polpa di pesca bianca e un tocco di purea di lamponi per dare un lieve colore rosato al tutto.

Per preparare il Bellini bisogna sbucciare la pesca bianca e frullarla assieme alla purea di lamponi privata dei semini, quindi versare il composto nel flute ghiacciato e aggiungete il prosecco ben freddo. Per il tocco di classe finale, guarnire il bicchiere con una fettina di pesca o un lampone.

photo credit: GusF via photopin cc