Ospiti a cena, abbiamo deciso di preparare un pasto a base di pesce, antipasto, primo, secondo, tutto con pesce fresco di prima qualità innaffiato dal buon vino bianco.

Con un menù del genere a fine pasto non deve mai mancare un buon sorbetto, per facilitare la digestione e “sgrassare”, come si dice in gergo, la bocca.

Se vogliamo ancora stupire i nostri ospiti e preparare un digestivo un po’ particolare si può preparare un cocktail, leggermente alcolico, che sicuramente vi farà fare un’ottima impressione tra i commensali.

Gli ingredienti per la preparazione sono: limoncello, basilico e prosecco. Avrete anche bisogno di flûtes, i bicchieri in cui si serve solitamente il prosecco, e del ghiaccio tritato. Se non avete un tritaghiaccio basterà metterne un po’ in un sacchetto e romperlo con il mattarello.

Lavate il basilico e spezzatelo grossolanamente con le mani, non usate coltelli o altrimenti i tagli sulle foglie si ossideranno e risulterà scuro. I bicchieri dovrebbero essere precedentemente raffreddati in congelatore, sia per permettere al cocktail di rimanere freddo sia per la bella patina che si creerà sul bicchiere stesso.

Nei flûtes dovete mettere gli ingredienti in quest’ordine: limoncello, foglioline di basilico, ghiaccio tritato e poi finire con il prosecco. Il risultato sarà un cocktail con delle belle sfumature di colore dal gusto fresco e gradevole.