I capelli lunghi possono essere facilmente raccolti con acconciature che richiedono poco tempo e che, allo stesso tempo, sono eleganti e raffinate. La coda di cavallo, per molte donne, rappresenta una soluzione semplice e pratica per avere i capelli sempre in ordine.

Sono molte le star che hanno optato per la soluzione della coda anche durante i red carpet: Blake Lively, Kristen Stewart e Kim Kardashian sono solo alcune delle celebrities che hanno nobilitato questa tipologia di acconciatura. Ovviamente il vecchio concetto di coda di cavallo è stato superato grazie a piccoli accorgimenti e alla cura dei dettagli che hanno reso questa comune abitudine a raccogliere i capelli una vera e propria tendenza. Per realizzare una coda perfetta, ricca di volume e in ordine, è sempre bene partire da capelli perfettamente puliti e con una piega liscia oppure leggermente mossa. Esistono ovviamente differenti tipologie di coda: si può partire da quella classica alta a coda di cavallo, da chiudere con i ciuffi laterali dei capelli stessi oppure con una treccia, per poi declinarla in basso o lateralmente.

La coda mostrata nel video tutorial, è una coda bassa laterale che si realizza velocemente con soli 5 passaggi. Questa acconciatura è estremamente duttile e si può realizzare per definire sia gli outfit casual sia quelli più eleganti. Partendo da capelli puliti e con una messa in piega liscia, ecco come realizzare la coda bassa laterale:

  1. Pettinate lateralmente i capelli con le mani e iniziate a creare una coda morbida e bassa. Bloccatela con un elastico
  2. Abbassate leggermente l’elastico e dividete a metà i capelli che si trovano sopra l’elastico
  3. Prendete la coda e fatela passare all’interno della fessura che avete creato: in questo modo riuscirete a creare due morbidi torchion laterali
  4. Con una piccola ciocca della coda, realizzate una treccia
  5. Coprite l’elastico con la treccina e bloccatela con una forcina