Quanto contano nella vita lavorativa i colleghi di lavoro? La risposta è: tanto. Più tempo si trascorre sul luogo di lavoro e più si sente il bisogno di avere un collega sul quale poter fare affidamento. Come nella vita si ha bisogno di amici e parenti, così nel lavoro non si può fare a meno del proprio collega. La stessa vita insegna che ognuno di noi non è esente da difetti e critiche, ma è anche vero che si possono oltrepassare.

Ed è per questo che si possono annoverare alcune tipologie di colleghi di lavoro che per vari motivi tutti vorrebbero. Partiamo dall’altruista, ovvero da chi è ben predisposto ad aiutare il prossimo e, in generale, a semplificare la vita altrui. Poi si può descrivere un’altra figura che ha attinenza con quella appena citata, ovvero il collega affidabile. Quando non si sa come affrontare un problema si può chiedere aiuto a chi sicuramente è disposto a dare una mano e, soprattutto, sa come farlo.

Il collega affidabile è, inoltre, la persona sulla quale poter fare affidamento e confidare i propri dubbi e problemi perché saprà custodirli in gran segreto. Un compagno di lavoro simile all’affidabile è quello più esperto con più anni di anzianità alle spalle, al quale potersi rivolgere per incertezze e chiarimenti. Altro collega da avere al proprio fianco è colui che ha sempre con sé qualcosa da mangiare; a tal proposito, sarà capitato a molti di vedere il proprio collega che ha con sé una bustina piena di caramelle, cioccolatini o qualcosa di salato.

Una persona di questo tipo può essere d’aiuto nei momenti in cui si ha fame e si è lontani dalla classica pausa pranzo o pausa caffè. Un collega particolare ma dal quale poter imparare a vivere più sereni e spensierati è proprio colui il quale si interessa solo ed esclusivamente dei fatti inerenti l’azienda, senza dar retta a voci e insinuazioni che non hanno un fondo di verità. Ovviamente è bene individuare chi, all’interno dell’azienda, diffonde voci ed è propenso a fare del pettegolezzo.

Poi, per far salire la propria autostima si può fare amicizia con il collega che ha l’abitudine di complimentarsi con la collega donna senza avere, per forza, secondi fini. Da questa categoria si passa, infine, a quella che ha sempre la battuta pronta; infatti, circondarsi di colleghi con un forte senso dell’umorismo può far affrontare meglio le ore lavorative.

Fonte: Timesofindia