Le proposte di colore capelli Autunno Inverno 2017-2018 sono davvero tante, e tra le sfumature di castano, biondo e rosso sono in grado di soddisfare i gusti proprio di tutte, ma anche di trovare la giusta tonalità da scegliere in base a carnagione e fototipo.

Del resto, la sfumatura giusta è importante anche per valorizzare il taglio, che sia corto, medio o lungo, ma sempre di tendenza tra le proposte della stagione appena iniziata.

Chi è appassionata di decolorazioni potrà puntare per la versione autunnale del balayage, il fallayage, chi ama seguire i trend più particolari può pensare ai charcoal hair, color carbone. Per tutte le altre che si apprestano ad andare dal parrucchiere per la prossima tinta, ecco tutte le sfumature di castano, biondo e rosso da scegliere per il colore capelli Autunno Inverno 2017-2018.

Colore capelli Autunno Inverno 2017-2018: tutte le sfumature di castano

  • Le sfumature di castano sono molto adatte alle carnagioni più scure, ma in generale riescono a donare calore e intensità anche a chi ha un fototipo chiaro. Particolarmente in voga questo autunno il castano caramello, dai riflessi dorati: nella versione più chiara sta bene anche alle bionde naturali.
  • Sta bene a tutte pure il castano cioccolato, in base alle sfumature più o meno calde.
  • Il castano-nero, molto intrigante, sta bene solo a chi ha la pelle color avorio o dal sottotono rosato, meglio se con occhi celesti.

Colore capelli Autunno Inverno 2017-2018: tutte le sfumature di biondo

  • Anche il biondo può essere in grado di accontentare un po’ tutte. Adatto anche a carnagioni non chiare il biondo dorato, caldo e pieno.
  • Sta bene un po’ a tutte, illuminando delicatamente il viso, il biondo “effetto schiaritura naturale”, che riproduce i capelli schiariti dal sole in estate.
  • Se amate stupire, potete puntare sul biondo platino oppure sul rosa biondo: non sono però tinte per tutte, ma solo per chi ha la pelle più chiara.

Colore capelli Autunno Inverno 2017-2018: tutte le sfumature di rosso

  • Diverse anche le tonalità di rosso che fanno tendenza. Su tutte c’è il rosso rame, tinta bellissima ma che richiede un incarnato abbastanza chiaro, meglio ancora se con sottotono rosato, e occhi azzurri, verdi o nocciola.
  • Il rosso che vira al cognac, invece, molto caldo, sta bene anche alle carnagioni più scure.
  • Particolare e per nulla “naturale”, ma molto amato quest’anno, è il rosso ciliegia: meglio dimenticarlo, però, se non si è più giovanissime e se non si ha la pelle chiara.