Curiose di scoprire le ultime tendenze colore per la primavera/estate 2015 in fatto di capelli? Detto fatto. Sfilate e red carpet hanno mostrato un ritorno agli stili forti e audaci e a una colorazione il più naturale e omogenea possibile.

O biondo o a casa, ed effettivamente è più o meno così. Dopo stagioni di biondo naturale è il momento del biondo shock da Hollywood con riflessi freddi e ghiaccio. Siete pronte ad essere quindi delle novelle Marilyn?

Se così non fosse, sappiate che sarà anche l’anno del Ronze (Red+Bronze), un mix di biondo e castano che tende al rosso che si adatta alle pelli chiare e color avorio. L’avete ammirato sulle teste di Amy Adams, Emma Stone, Ian Fisher, Kate Mara e Julianne Moore e di sicuro avete desiderato di provarlo anche voi come noi.

Si parla anche del Marsala, il colore Pantone 2015 particolarmente indicato per colorare alcune ciocche o sulle punte e non tutti i capelli per non sembrare troppo eccentriche. Perfetto per le pelli beige e olivastre sia chiare che scure.

Siete ancora indecise sui colori per i capelli più adatti a voi e sulle tinte di tendenza? Nel dubbio vi suggeriamo il bronde, già tra i trend della scorsa estate : un mix tra il castano (brunette) e il biondo (blonde). L’effetto finale, ammirato sulle passerelle di Elie Saab e Thierry Mugler, sarà quello dei tratti del viso addolciti e dell’attenzione riposta sugli occhi. Una nuance quasi preraffellita adatta soprattutto alle donne che hanno la pelle chiara.

Altra proposta l’hombre hair: riflessi che tendono quasi ad una tinta vaniglia e che abbiamo visto sulla testa di personaggi come Belen Rodriguez, Dakota Fanning e Drew Barrymore.

Torna, di prepotenza, anche il nero corvino. Visto sulle passerelle di Chanel, John Galliano e Martin Grant, questo colore ben si adatta alle carnagioni medio-scure ed è tra i colori più sensuali che esista.

In ogni caso divertitevi e osate, i capelli ricrescono.