Si può prendere un simbolo della società contemporanea e, partendo proprio da una delle sue più evidenti caratteristiche estetiche, rovesciarlo?

I designer di ColorWare ci sono riusciti creando il nuovo Stealth MacBook Pro. Si tratta di una edizione speciale del celeberrimo laptop di casa Apple, rivestito con un materiale morbido al tocco preso in prestito direttamente dall’industria aeronautica, ma la cosa che salta all’occhio è che questo notebook è nero, probabilmente il primo e unico esemplare di questo colore che possa fregiarsi del famoso marchio della mela.

L’utilizzo di questa superficie però non ha solo una valenza estetica, infatti serve soprattutto a proteggere il computer dai graffi e dalle macchie, anche quelle più lievi da impronte digitali.

Le caratteristiche tecniche di quest’oggetto sono molto interessanti: il processore è un Intel Core 2 Duo da 3.06 GHz, la RAM 8GB, l’hard disk, come per le ultimissime tendenze, è un 256 GB a stato solido.

Il prezzo da pagare per portare a casa uno dei dieci esemplari prodotti non è dei più accessibili, ma come si sa l’esclusività si paga a caro prezzo: dovrete mettere in preventivo di spendere 6.000 dollari per portarvi a casa un ColorWare Stealth MacBook Pro.