Coltivala e rafforzala iniziando, ad esempio, dai numeri. Contare, imparare a contare è molto importante per il suo sviluppo cognitivo.

Prima il bambino inizierà a familiarizzare con i numeri meglio sarà per lui. Prova a contare insieme a lui gli scalini, spiegagli in maniera semplice il concetto di forme e quantità. Prova a chiedergli: ”Quanti piatti ci sono sulla tavola?” oppure: ”Vuoi un bicchiere piccolo o quello grande”?

Rafforza la sua intelligenza

*Insegnagli filastrocche che contengano dei numeri e proponigli dei giocattoli che abbiano dei numeri come protagonisti, come quelli magnetici da attaccare sul frigo, oppure puoi semplicemente disegnare dei numeri con la schiuma del suo bagnetto o contare le automobili, quando passeggi con il tuo piccolo.

*Matematica in cucina: mostragli che una mela può essere tagliata in vari pezzettini e poi incoraggialo a contarli insieme a te.

Seleziona i programmi televisivi

Far guardare al tuo bambino dei programmi che gli piacciono e che sono adatti alla sua età va benissimo. Non utilizzare però la TV come una baby sitter elettronica, piazzando il tuo bambino davanti allo schermo pur di tenerlo occupato. Incentra la sua attenzione sui programmi educativi dedicati ai bambini, soprattutto se ti metti accanto a lui per vederli.

I vantaggi della buona scelta televisiva sono tanti: influiscono in modo positivo sul grado di attenzione, sul vocabolario, sulla comprensione, sul linguaggio espressivo sula conoscenza dei suoni delle lettere.

*Guardate un programma insieme e poi commentatelo. E cerca di prendere l’abitudine di spegnere subito la TV appena il programma è terminato.

*Non preoccuparti se il bimbo vuote rivedere sempre la stessa videocassetta o lo stesso DVD, perché la ripetizione favorisce e approfondisce l’apprendimento.