Sapere come abbinare collane e orecchini è fondamentale per l’insieme del look, perché questi gioielli condividono la stessa zona del corpo e devono quindi formare sempre un’accoppiata perfetta.

Pochissimi abbinamenti tra i gioielli, del resto, offrono la stessa possibilità di sprigionare insieme glamour e raffinatezza, e se niente sembra più antiestetico di un abbinamento sbagliato tra collane e orecchini, è anche vero non devono essere necessariamente una parure, ma l’importante è creare un insieme coeso e ben definito.

I gioielli che incorniciano il volto hanno il compito di valorizzarlo e ti mettere l’accento sui punti forti, ma anche quello di rendere giustizia a un abito che altrimenti potrebbe risultare incompleto, mancante di un dettaglio, di quel certo “non so che”.

Ecco, allora, alcune regole generali con consigli su come abbinare collane e orecchini.

  • Grande collana, piccoli orecchini. Le grandi e colorate collane di bigiotteria sono state incredibilmente popolari negli ultimi anni e sembrano essere entrate nel mondo della moda per rimanerci. Nulla in contrario, ma per abbinare gli orecchini seguite il vecchio adagio che recita: gli opposti si attraggono. Abbinate una grande collana, di bigiotteria o in pietre preziose, a orecchini piccoli, sobri e senza pendente, ma brillanti, preziosi. Anche se la collana è una dichiarazione di stile, i piccoli orecchini brillanti sapranno ben difendersi. Seguite lo stesso consiglio in caso di orecchini grandi, impegnativi, con pendenti: abbinate una collana semplice e sobria.
  • Forme a contrasto. Utilizzare forme a contrasto è un altro ottimo modo per creare un look coerente e interessante tra collane e orecchini, perché pezzi di forme simili potrebbe sminuirsi o annullarsi a vicenda. Questa scelta potrebbe essere semplice da realizzare, come con l’abbinamento dei classici orecchini a cerchio con una collana squadrata. Un altro grande accoppiamento vuole insieme il triangolo e il quadrato, per creare un colpo d’occhio divertente e creativo. Le possibilità sono infinite; quindi non abbiate paura di sperimentare.
  • Metalli e pietre preziose. Se indossate una collana con pietre preziose colorate, abbinate a orecchini in oro, oro bianco, argento o platino lucente ma senza pietra, o con una piccola pietra incolore. Fate lo stesso nel caso di un bracciale colorato, abbinandolo a una collana più semplice, al massimo di perle o con un diamante per non aggiungere altro colore.
  • Occhi all’abito. La complessità di orecchini e collane deve poi essere inversamente proporzionale a quella dell’abito: se il vestito è complesso, con ruches, stampe, sovrapposizioni, almeno per i gioielli vale la regola della semplicità. Un tubino nero è invece senz’altro l’occasione per sfoggiare una parure importante, mentre t-shirt e jeans permettono abbinamenti giovani come una collana colorata e orecchini a cerchio.