Sono molte le amanti del fashion che si domandano come abbinare il giallo: questa tinta, infatti, è percepita come una delle più complicate da inserire nell’outfit, tanto che alcune persone addirittura vi rinunciano.

Tuttavia, nelle collezioni moda primavera estate questo colore vitaminico, allegro, frizzante è sempre molto presente, proprio in quanto simbolo della bella stagione: del resto, non serve indossare un vestito interamente giallo per avere la tinta nel look, basta anche un accessorio, proprio perché si tratta di un colore che non passa di certo in osservato.

Per chi vuole conoscere qualche dritta su come abbinare il giallo, ecco regole e consigli per non sbagliare.

  • La ruota dei colori è uno strumento importante per conoscere e abbinare i colori: nella ruota, infatti, i tre colori primari rosso, giallo e blu si fondono senza soluzione di continuità dando vita ai colori secondari arancione, verde e viola e più nel dettaglio alle sfumature terziarie. In base alla ruota, con quali colori sta bene il giallo? Specialmente con due tipologie, le tinte analoghe e quelle complementari. I colori analoghi sono quelli adiacenti nella ruota dei colori, condividono i toni di sottofondo e creano armoniose combinazioni a basso contrasto. I colori analoghi al giallo sono il verde e l’arancione (si trovano infatti spesso in molte fantasie). Il secondo tipo di abbinamento, invece, genera un forte contrasto, trasmette energia ma va utilizzato in maniera oculata: il colore complementare del giallo, infatti, è il viola.
  • I colori neutri sono un passepartout quando si è in dubbio sulla scelta degli abbinamenti: con il giallo, poi, stanno particolarmente bene. E se con il nero si rischia un po’ l’effetto ape, e il giallo va dosato attentamente, con il bianco si tratta di un accostamento solare e raffinato al tempo stesso.
  • Il giallo sta particolarmente bene con i jeans, e anche con il blu (che appunto molto vicino al complementare viola).
  • Gli accessori sono un’ottima maniera per inserire il giallo nell’outfit: si abbinano a un total look nero come a un total look bianco, a un abito con stampa che comprenda il giallo oppure un vestito o una jumpsuite bianca e nera, ma anche blu. Ricordatevi però di non esagerare: se scegliete clutch e pump o sandali gialli, evitate di sovraccaricare con collana gioiello e orecchini dello stesso colore.
  • Vediamo, infine, qualche esempio pratico su come abbinare il giallo. Una giacca gialla si può accostare a camicetta con fiocco in seta bianca e jeans; un top si abbina con gonna o pantaloni dai colori neutri, bianco o nero, e jeans, e per ridurre l’effetto shock potete scegliere una giacca sempre dai toni neutri. Se non vi piace che il giallo stia troppo vicino al viso potete optare per una gonna gialla: combinatela con top neutro o blu elettrico o viola (in questo caso scegliete accessori semplici).