Chi si domanda come abbinare la collana di perle deve sapere, prima di tutto, che si tratta di un gioiello classico che funziona quasi in tutte le occasioni. Le perle, infatti, hanno una loro naturale eleganza che si sposa bene con un look sofisticato sia del genere più lussuoso sia di un genere più casual: quando si indossa la collana di perle, infatti, è facile sentirsi belle e attraenti, anche se è una giornata no.

Al di là delle tante credenze popolari che riguardano le perle, dal loro utilizzo nel giorno del matrimonio (porterebbero lacrime se regalate dal fidanzato prima delle nozze) al fatto che si vendicherebbero se rubate, una volta che siete in possesso di una collana di perle, che l’abbiate comprata voi, che sia un dono o un’eredità della nonna, vi accorgerete che evoca immagini di fiducia, raffinatezza e splendore.

Le perle, poi, sono prepotentemente tornate di moda dopo un periodo di declino causato dall’abuso di questo gioiello negli anni Ottanta e Novanta: se, dunque, avete dei dubbi su come indossarle, ecco qualche consiglio su come abbinare la collana di perle.

  • La lunghezza. Come indossare le perle dipende in gran parte dalla lunghezza della collana. Il girocollo è perfetto con scollature profonde, con abiti e maglie dalle spalle scese o con spalline sottili. Una collana di lunghezza media è versatile, mentre un modello a più fili rende sensuali gli abiti da cerimonia e civettuoli i look più casual. Le collane lunghe, infine, sono ultra glamour, da indossare in tutta la loro lunghezza o da legare con un nodo che dona un tocco vintage.
  • I colori. Resistete alla tentazione di indossare la collana di perle con tinte simili o colori chiari, ma anche con nuance pastello che vi farebbero sembrare una vecchia signora. Evitate inoltre i colori fluorescenti perché l’effetto con le perle sarà spiacevole. I colori vivaci renderanno il look con le perle fresco e giovane, mentre le tonalità più scure contribuiranno a rendere le perle pop. Viola, verde smeraldo e rosso cardinale mettono in evidenza la delicata natura femminile delle perle, pur essendo eleganti e accoglienti.
  • In ufficio. Tenete presenti le perle per gli outfit di colloqui di lavoro, riunioni o pranzi di affari. Rifletteranno il meglio di voi, e trasmetteranno equilibrio e fiducia. Provatele con il classico tubino, con il tailleur con gonna longuette o pantalone a sigaretta, ma anche con jeans skinny, camicetta in chiffon avorio e giacca avvitata.
  • Nel tempo libero. Le perle aggiungono charme anche ai look casual di domeniche fuori porta, aperitivi con le amiche e shopping. Potreste variare il look usato per l’ufficio composto da pantaloni skinny, camicia e giacca, oppure provarle con un abito svasato dai colori brillanti (o perché no animalier) o con un pantalone Capri con maglia dallo scollo a barca e cardigan.
  • Gli accessori. Abbinare gli accessori con una collana di perle può sembrare un po’ impegnativo. Per un look formale, non si può sbagliare coordinando perle con perle. Importante, per il resto dei gioielli, che il disegno sia molto semplice, anche se con pietre preziose (i diamanti sono i più semplici da abbinare alle perle). Per quanto riguarda i metalli, comprese chiusure e cerniere delle borse che dovrebbero essere più semplici possibile, la giusta scelta dipenderà in gran parte dal colore e dalla varietà di perle. Nella maggior parte dei casi, l’oro è perfetto con bianco, crema e perle gialle. Un bracciale d’oro o un anello semplice, del resto, sono un complemento perfetto per un filo di perle.