Come arredare casa con stile: questa è la preoccupazione di tutti quelli che si trovano ad arredare un nuovo appartamento o a rinnovarne uno vecchio, sia che si tratti di una casa classica che moderna o rustica, piccola o grande, con o senza l’aiuto di uno dei tanti programmi per arredare per pc o smartphone.

Arredare con stile, infatti, non dipende da uno dei tanti stili e mood diversi, ma vuol dire creare ambienti con una certa personalità, armoniosi ma che colpiscano al tempo stesso gli ospiti.

Si può arredare con stile una casa vintage, una casa con arredo scandinavo o di ispirazione british, l’importante è che, alla fine, la mescolanza di colori, mobili, complementi abbia una sua coerenza, riconosciuta da tutti ma che però piaccia in particolare ai padroni di casa.

Vediamo, allora, i consigli da non perdere su come arredare casa con stile.

  • Disposizione dei mobili. Quando si pensa allo stile ci si perde tra colori, texture e dettagli, ma è importante non dimenticare la disposizione dei mobili e partire proprio da essa, perché è ciò che renderà più confortevole l’ambiente. Prima di acquistare i mobili o anche solo una lampada, quindi, pensate bene a dove dovrete posizionare ogni cosa, e se possibile fate delle simulazioni in 3D per avere un’idea dell’effetto.
  • Punto focale. Che si tratti di un soggiorno minimal o di una cucina rustica, una stanza per avere un suo stile deve comprendere un punto focale, da creare ex novo o da intensificare. Può trattarsi di un caminetto, di una parete con quadri, di un elemento decorativo attraente e rilevante.
  • Funzionalità. Stile e design sono importanti, ma è fondamentale che per inseguirli non si dimentichi la funzionalità, essenza degli ambienti casalinghi. Tra l’altro la funzionalità è anche un grande aiuto nella decorazione e nelle idee migliori. Pensate a cestini, librerie, carrelli e tavolini, tutti elementi che non solo sono sempre molto utili, conferiscono un’atmosfera accogliente e vissuta alla stanza.
  • Coerenza. Arredare casa con stile vuol dire mantenere una certa coerenza e un certo livello in tutte le stanze della casa: un soggiorno super stylish e una cucina trascurata non posso andare d’accordo.
  • Scelta dei colori. Fondamentale per arredare con stile è la scelta dei colori. A meno che non vi dedichiate allo stile eclettico, difficile da gestire, limitate la scelta a tre colori principali, uno preponderante e due in aggiunta, e utilizzateli per muri, mobili, pareti e complementi.
  • Equilibrio. Tenete presente che linee simili creano una progettazione armonica e un equilibrio, anche se i pezzi sono diversi per stili, texture o di epoche diverse. Utilizzate questa informazione per arredare con stile.
  • Calore. In molti credono che una casa ricca di stile, come le case che si vedono sulle riviste d’arredo, debba essere ultra perfetta, perdendo così in calore e sembrando lontana dalla quotidianità. Aggiungendo tessuti, tappeti, quadri, cuscini e oggetti d’arte allo stile si uniscono calore e personalità.

[leovideo id=’441939′ autostart=’false’ onclick=’0′ related=’true’ exclude=’441940′ termid=’61’ ]