Specialmente quando si sceglie un prodotto neutro, può essere utile sapere come arricchire la crema viso con oli, burri vegetali e attivi in grado di potenziarne le capacità nutritive, idratanti, protettive, antirughe o specifiche.

Questi ingredienti aggiuntivi sono per lo più rimedi naturali che trovano sempre posto nelle creme fai da te e che però possono appunto essere addizionate anche a formulazioni che si ritengono un po’ povere, oppure poco profumate o nutrienti.

Scegliere la crema viso adatta, che sia per il giorno, per la notte, oppure antirughe, infatti, non è facile e a volte sono necessarie delle prove per arrivare all’equilibrio ideale per una pelle perfetta.

Il primo consiglio è quello di aggiungere questi ingredienti a una piccola quantità di crema neutra e provare l’effetto, evitando però di proseguire nel trattamento in caso di disturbi o irritazioni.

In generale la crema di base dovrebbe essere non solo neutra, ma preferibilmente bio e abbastanza densa, e le aggiunte non dovrebbero superare il 5% del totale, per non alterare struttura e possibilità di applicazione del prodotto. Importante anche la conservazione, meglio se ermetica e in frigorifero per massimo un mese dove non indicato diversamente.

Vediamo, ora, come arricchire la crema viso neutra o “povera” grazie a oli, burri vegetali e ingredienti attivi.

  • Acido ialuronico: idratante, emolliente, si aggiunge dall’1% al 5%.
  • Vitamina E o tocoferolo: antiossidante per eccellenza, si può aggiungere in quantità dall’1 al 5%.
  • Vitamina C pura: la vitamina C – altro antiossidante e nutriente – è estremamente labile, dunque la preparazione va usata immediatamente e non si può conservare. Aggiungere una piccola punta di cucchiaino alla quantità di crema giornaliera.
  • Vitamina A o retinyl palmitato: utile contro rughe e acne, la sua dose è 6 gocce in 50 gr di crema.
  • Gel di aloe vera: idratante e lenitivo è molto utile da aggiungere a una crema che risulti troppo grassa.
  • Olio di argan, olio di avocado, olio di oliva: sono oli grassi, da aggiungere in caso di pelle molto secca.
  • Olio di sesamo: antinfiammatoria, protegge dai raggi solari, la dose è di 10 gocce in 50 gr di crema.
  • Olio di jojoba e olio di mandorle dolci: oli abbastanza leggeri, sono nutrienti ma non rendono grassa la pelle.
  • Burro di karité: tra gli idratanti ed emollienti per eccellenza, bisogna sciogliere a bagnomaria una punta di cucchiaino da aggiungere a 50 gr di crema.
  • Burro di cacao: protegge la pelle dalla disidratazione ed è idrorepellente, bisogna sciogliere a bagnomaria una punta di cucchiaino da aggiungere a 50 gr di crema.
  • Oli essenziali: qualche goccia di olio essenziale nella crema è perfetta per profumarla e per darle qualità in più. Il tea tree oil disinfetta la pelle e secca i brufoli, anche l’olio essenziale di lavanda e di malaleuca sono contro le imperfezioni, la rosa mosqueta è anti-rughe mentre la citronella protegge dagli insetti.