Se avete una chioma ribelle e, quindi, non facile da trattare, non disperate: per capire come asciugare i capelli ricci al meglio basta seguire alcuni piccoli accorgimenti utili. Non badate dunque a coloro che vi rispondono sarcasticamente con il famoso adagio “per ogni riccio un capriccio”, come per sottintendere che non c’è nulla da fare.

Ecco, per tutte quelle che non hanno intenzione di arrendersi alla propria chioma ribelle, come asciugare i capelli ricci fino ad ottenere un effetto ideale.

  • Scegliere i prodotti giusti. Per evitare di ritrovarsi ricci crespi e difficili da pettinare è consigliato l’uso di prodotti appositi sia in fase di lavaggio che prima dell’asciugatura. Chi però ha i capelli grassi deve applicarli a partire dalla punta e non dalla radice, perché altrimenti si sporcherebbero in tempi brevi. Chi invece li ha troppo secchi dovrebbe, almeno una volta alla settimana, farsi un impacco idratante a base di olio di mandorle dolci. D’altra parte si sa: prevenire è meglio che curare.
  • Tamponare i capelli dopo il lavaggio. Per facilitare l’asciugatura dei capelli è consigliabile, dopo il lavaggio, prendere un asciugamano (meglio se in microfibra) e iniziare a tamponarli. Così vi libererete degli eccessi di acqua.
  • Usare il phon con moderazione. Il modo più facile e immediato per asciugare i capelli è usare il phon, però ne dovete conoscere le conseguenze: l’effetto crespo, per i vostri capelli ricci, è dietro l’angolo. Come fare per evitarlo? Tenendo il phon a una temperatura bassa, distante dai capelli e per pochi minuti.
  • A testa in giù per dare volume. Se vi piacciono le capigliature voluminose usate il phon (possibilmente dotato di diffusore) mettendovi a testa in giù, naturalmente sempre per una manciata di minuti.
  • Raccogliere i capelli in un turbante. Se avete del tempo a disposizione e le temperature lo consentono, potete lasciare da parte il phon e raccogliere i capelli in un turbante (preferibilmente in cotone o microfibra). Certo, ci vorranno almeno un paio di ore, ma i vostri ricci saranno più gestibili e luminosi.