Sapere come avere la pancia piatta subito è il sogno di ogni donna e anche di parecchi uomini. C’è chi tende ad accumulare i fastidiosi chiletti di troppo proprio sulla fascia addominale ma c’è anche chi soffre di ritenzione idrica o gonfiore e crede di avere la pancia grassa quando invece è soltanto colpa di un rigonfiamento. Avere la pancia piatta subito non è però un sogno impossibile da realizzare, ma occorre impegnarsi un po’ e soprattutto fare prevenzione. Ecco dunque qualche consiglio per affrontare questo problema nel migliore dei modi.

Come avere la pancia piatta subito: capire il problema

Per affrontare qualsiasi tipo di problematica occorre capire, prima di tutto, quali siano le sue origini. Soltanto dopo aver accertato l’eventuale causa, si potrà intervenire adottando la soluzione più efficace per il caso concreto. Per quale motivo non si ha una pancia piatta? Chili di troppo? Allora potrebbe essere utile iniziare a fare dell’esercizio fisico oppure ad intensificarlo o ancora a praticare esercizi mirati. Gonfiore addominale? E cosa provoca questo gonfiore addominale? Alimentazione non corretta, intolleranze alimentari, terapie farmacologiche, ritenzione idrica? Insomma, se si vuole affrontare subito e velocemente il problema, per poi avere la pancia piatta, è assolutamente necessario iniziare prima a farsi qualche domanda e avere delle risposte.

Come avere la pancia piatta subito: chili di troppo

Se la pancia piatta non c’è a causa di qualche chilo di troppo che si è accumulato esclusivamente o anche nella fascia addominale, l’unica soluzione da mettere in pratica resta quella di una dieta che sia in grado di riequilibrare l’alimentazione ed attività fisica di supporto. La dieta sana è già un ottimo punto di partenza: affiancarvi uno sport che possa aiutare a smaltire più velocemente è senza dubbio la mossa vincente per centrare l’obiettivo pancia piatta. La corsa, la bicicletta ed esercizi di fitness mirati, solo per citarne alcuni, possono essere davvero miracolosi in tal senso.

Come avere la pancia piatta subito: gonfiore addominale

Nel caso in cui la pancia piatta sia assente a causa di gonfiore addominale, il discorso si fa un po’ più complesso. Per individuare l’origine del gonfiore, infatti, potrebbe essere necessario l’aiuto di un medico, soprattutto se non si ha la minima idea di cosa possa generare il problema. Se si sa di soffrire di ritenzione idrica, ad esempio, occorre mettere in atto tutte quelle azioni che portano a fronteggiare tale causa (eliminare il sale, combattere la sedentarietà, mangiare in modo sano, bere molti liquidi – favorendo soprattutto l’acqua).

Se il problema è generato da eventuali intolleranze alimentari (individuate affidandosi ad analisi mediche serie ed evitando, ad esempio, i test delle farmacie), potrebbe essere risolto andando ad eliminare i cibi che creano fastidi. Ma il problema potrebbe dipendere anche da un eccessivo consumo di alimenti che tendono a fermentare (tipici alimenti simili sono quelli che contengono farina e lieviti, ad esempio) e a provocare gonfiore addominale.

Infine, se non si ha una pancia piatta, il problema potrebbe dipendere da altre cause fisiche che dovrebbe poter valutare soltanto un medico. È il caso di eventuali patologie ma anche di effetti collaterali di farmaci che si utilizzano o che si sono utilizzati di recente.