Il seno della donna è un’arma di seduzione molto forte. Sempre più spesso ci chiediamo come mantenerlo tonico e alto, contrastando invecchiamento e inestetismi, smagliature e ipotonicità. A volte si può fare ben poco, in quanto anche la pelle risponde alle leggi dell’ereditarietà, ma altre volte si può migliorare la situazione seguendo piccole e semplici regole.

Prendersi cura del seno, sia per la sua bellezza che per la sua salute, è qualcosa che deve essere praticato tutto l’anno e fin da ragazzine; non bisogna mai aspettare che compaiano i primi segni di cedimento del tessuto, altrimenti irreversibili. Di seguito alcuni semplici consigli da mettere in pratica per garantirsi una scollatura da urlo.

Galleria di immagini: Seno in forma

Il seno è formato prevalentemente da tessuto adiposo e ghiandole, e l’unico sostegno è dato dal muscolo grande pettorale; è quindi importante focalizzare l’attenzione proprio su questo gruppo muscolare per evitarne un eccessivo rilassamento. Gli esercizi proponibili sono tanti, ma con 10/15 minuti al giorno e pochi semplici gesti si possono tonificare e rafforzare i sostegni naturali del seno, senza necessariamente modificarne la dimensione.

L’esercizio per eccellenza è il cosiddetto “schiaccianoci“: braccia all’altezza delle spalle, gomiti flessi a 90°, palmi delle mani unite, si eseguono per 2-3 minuti delle pressioni sui palmi delle mani con rilassamento ogni 30 secondi. In alternativa si possono eseguire delle flessioni (tre serie da 10 ripetizioni) con piccoli pesi, da tenere in mano, alternando le braccia e cercando il più possibile di mantenere una postura corretta, per evitare sforzi inutili alla schiena; i pesi possono essere sostituiti con due bottiglie d’acqua piene.

Utilissimi, sia per le spalle sia per braccia e seno, anche i piegamenti sia in posizione eretta che in appoggio con il terreno: ricordatevi di eseguire il movimento lentamente mantenendo la schiena in linea con le gambe, e ne vanno eseguite almeno due serie da 10 ripetizioni.

Mantenere una postura corretta, la famosa “pancia in dentro petto in fuori”, durante tutte le attività giornaliere, è molto importante per evitare un’eccessiva curvatura delle spalle che modifica la posizione delle mammelle contribuendo al loro abbassamento. Non meno importante è la scelta della lingerie, reggiseni adatti a ogni occasione da indossare tutti i giorni, adatti alla conformazione fisica della donna: non devono stringere, il tessuto deve permettere la traspirazione, e quando si pratica attività sportiva va indossato un sostegno forte.

Molta attenzione va, inoltre, dedicata alla detersione. La pelle del seno è sensibile e delicata come quella del viso. Per detergerla si consiglia di utilizzare prodotti neutri molto idratanti con estratti di mandorle o di soia, che aiutano a migliorare l’elasticità della pelle. A fine doccia un bel getto non potente di acqua fredda produrrà un effetto tensore che aiuta la pelle a mantenersi soda.

Contrastare le smagliature è possibile anche grazie all’utilizzo di creme che migliorano l’elasticità della pelle e oli idratanti, in commercio ne esistono di tutti i tipi e prezzi. Tutte dovremmo condurre una vita attiva fisicamente e preferire una dieta sana povera di grassi, senz’altro i modi migliori per mantenere tutto il corpo in piena forma.