Avere delle unghie lunghe e forti è il desiderio di tantissime donne, ma capita spesso che si indeboliscano fino a scheggiarsi e rompersi. Tuttavia, ci sono dei piccoli accorgimenti e una serie di rimedi naturali che si possono seguire per riuscire finalmente a far crescere delle unghie sane, robuste e belle da vedere.

Ecco 10 consigli per avere unghie lunghe e forti.

  1. Non mangiucchiare le unghie e le pellicine. È un vizio che molte hanno, ma strappare con i denti le unghie e le pellicine è un gesto che contribuisce a rovinare le nostre mani. Per evitarlo, è consigliato l’utilizzo di uno smalto amaro, così che sarà veramente poco piacevole perseverare nel vizio.
  2. Non tagliare le cuticole. Le cuticole sono indispensabili per proteggere le unghie da infezioni; tagliandole, le vostre unghie si indeboliranno e sarà più facile che si ammalino, mentre le cuticole ricresceranno comunque più spesse e dure.
  3. Utilizzare un solvente senza acetone. L’acetone ha un effetto corrosivo, quindi indebolisce e ingiallisce le unghie. Meglio quindi limitarne l’uso e utilizzare un solvente senza acetone.
  4. Lasciare respirare le unghie. Un errore comune è quello di non rimuovere mai lo smalto dalle unghie, impedendo a queste di respirare. Il risultato sarà quindi quello di indebolire progressivamente le unghie. Per questo, almeno una volta a settimana, sarebbe buona regola togliere lo smalto e aspettare 48 ore prima di applicarne un altro.
  5. Fare degli impacchi. Per avere unghie lunghe e forti si possono usare dei soluzioni naturali al 100% e molto veloci da realizzare. Una volta a settimana potete ad esempio immergere le unghie in una ciotola con limone e olio, ingredienti che vi aiuteranno a nutrire le unghie. In alternativa, potrete immergere le dita in una soluzione fatta di acqua, sale e gocce di limone, in un frullato di cetriolo (con buccia) o con il gel di aloe vera. Anche il succo di cipolla e l’aglio sono dei rimedi naturali fenomenali se applicati sulle unghie per renderle lunghe e forti. Giornalmente, poi, massaggiate le unghie con un olio apposito o passate un’emulsione idratante sulle mani.
  6. Usare la lima in cartone. La lima è da preferire a forbicine e tronchesine per correggere la forma delle unghie. Meglio se è in cartone, visto che il metallo sfibra le unghie. Limate le unghie sempre nella stessa direzione per evitare che le punte si spezzino facilmente.
  7. Usare un protettore per unghie. Prima di applicare lo smalto, utilizzate sempre una base indurente. Dopo di che date due passate di smalto e una di lucido per fare in modo che le unghie non si scheggino.
  8. Usare i guanti. Se immergete le mani in acqua a lungo o utilizzate detersivi, è consigliato l’uso di guanti per proteggere le unghie.
  9. Fare attenzione all’alimentazione. Le vitamine sono fondamentali per rendere le unghie lunghe e sane. Verdura e frutta, ricche di vitamina A, ma anche latticini, carni bianche e cibi ricchi di proteine aiuteranno la crescita delle unghie. Importante poi, bere tanta acqua e infusi.
  10. Non premere i tasti con le unghie. Le attività che richiedono l’uso delle dita, come scrivere al computer, favoriscono l’aumento del flusso del sangue verso le dita, rendendo le unghie più forti. Attenzione, però, a non premere i tasti con le unghie invece che con i polpastrelli, se non si vuole incorrere nell’effetto apposto.