Come dimagrire in palestra? Quando si pensa alla palestra, infatti, la si collega quasi sempre al fatto che chi la frequenta ha prima di tutto la necessità di dimagrire. Naturalmente la palestra serve anche a tenersi in forma e ad allenarsi ma di certo non si può negare che tantissime persone se ne servano per perdere peso. E in effetti quale luogo migliore della palestra per dimagrire?

Dimagrire con la palestra è molto più semplice perché ci si può allenare in gruppo e con l’aiuto di un istruttore – ricevendo in questo modo più motivazione e massimizzando l’efficacia degli esercizi -, ma anche perché si hanno a disposizione macchinari e attrezzi professionali che permettono di eseguire allenamenti più mirati e più efficaci. Si può così puntare a dimagrire le gambe, i fianchi, a smaltire la pancia, a rendere le braccia snelle e così via. Vediamo ora i consigli, quando e per quante ore andare in palestra e quali esercizi fare per dimagrire.

Come dimagrire con la palestra: consigli

Dimagrire con la palestra si può e si può anche più in fretta e meglio, però non bisogna dimenticare il fatto che la palestra, da sola, di certo non basta per perdere peso. Oltre ad allenarsi regolarmente ogni settimana, dunque, una volta fuori dalla palestra bisogna curare anche l’alimentazione e lo stile di vita. Andare tre volte la settimana in palestra e poi abbuffarsi di junk food, cibi grassi e dolci vanificherà infatti ogni sforzo.

Quante volte andare in palestra per dimagrire

Se si seguono uno stile di vita sano ed un’alimentazione equilibrata, basta andare in palestra anche tre volte la settimana o due, nelle settimane in cui si è più cariche di impegni. Il momento migliore della giornata per allenarsi e dimagrire dovrebbe essere il mattino, a stomaco vuoto: nell’impossibilità di recarsi in palestra in questa fascia oraria, le alternative restano allenarsi in pausa pranzo (per chi ne ha la possibilità), oppure durante la fascia serale, al termine del lavoro. Nel weekend si dovrebbe essere certamente più libere di decidere quando andare ad allenarsi. Alla fine l’importante è svolgere attività fisica, non importa quando.

Quali esercizi fare per dimagrire in palestra

In palestra ci si può davvero sbizzarrire per quanto riguarda la varietà di esercizi e discipline che si possono praticare anche nell’ottica di perdere peso. Ma quali sono gli esercizi migliori per dimagrire? Di certo, se lo scopo principale è proprio quello di eliminare i chili di troppo, gli esercizi che vanno privilegiati sono quelli che aiutano a perdere la massa grassa che si è accumulata nelle zone del corpo.

Lo schema di allenamento migliore, in genere, prevede una prima parte di massimo dieci minuti in cui si procede con il cosiddetto riscaldamento (qualche esercizio di stretching per allungare i muscoli e prepararli); una seconda parte di allenamento in cui si favoriscono le attività a corpo libero (come l’aerobica, lo yoga) e il sollevamento pesi; una terza fase di allenamento in cui ci si dedica soprattutto al cardio fitness (tapis roulant, cyclette) e infine una quarta parte in cui si eseguono esercizi di defaticamento (stretching o corsa blanda).