Per dimagrire ed eliminare la cellulite sono indispensabili una dieta equilibrata, tanta attività fisica e i trattamenti estetici giusti. Quest’ultima colpisce sia le donne magre che le donne con qualche chilo di troppo e si forma per diverse cause: sbalzi ormonali, ereditarietà, sedentarietà e problemi di cattiva circolazione e ritenzione idrica. Per questo un regime alimentare che faccia dimagrire ed eliminare la cellulite prevede l’assunzione di cibi anticellulite e drenanti.

La ritenzione idrica va infatti combattuta su diversi fronti, facendo attenzione a non perdere peso troppo velocemente, perché può portare a un rilassamento dei tessuti e alla formazione delle smagliature.

I consigli da seguire a tavola sono sostanzialmente due: preferire gli alimenti che favoriscono l’eliminazione di liquidi, rafforzando i capillari e migliorando la circolazione del sangue; eliminare gli alimenti che provocano la ritenzione idrica, che spesso contribuiscono a deposito di grasso e adiposità nei tessuti. Vediamo, quindi, nel dettaglio come dimagrire ed eliminare la cellulite.

  • Per prima cosa, è importante ridurre il consumo del sale e di quei cibi che contengono alti livelli di sodio, come gli alimenti in scatola, le conserve, i formaggi stagionati, gli insaccati, le salse, i cibi pronti e quelli surgelati. Un regime alimentare valido per dimagrire ed eliminare la cellulite non deve superare i 1,5 grammi di cloruro di sodio giornalieri. Il sodio, infatti, trattiene i liquidi, facilitando la formazione della cellulite.
  • Gli alimenti da privilegiare a tavola sono quelli di facile digestione, che aiutano la disintossicazione senza fare lavorare troppo l’organismo. Pesce, carne bianca, formaggi magri, cereali, legumi, ortaggi, verdure e frutta non devono mai mancare.
  • Frutta e verdura sono ricche di fibre, liquidi e potassio e aiutano a prevenire l’ipertensione. Il potassio, inoltre, che contrasta l’azione del sodio dentro della cellula, favorendo quindi l’eliminazione dell’acqua intracellulare. La fibra, presente in alti livelli pure nei cereali, favorisce la diuresi e quindi la disintossicazione dei tessuti.
  • Alcuni frutti, come i frutti di bosco e gli agrumi, hanno dei principi attivi e vitamine che rinforzano la parete dei capillari, migliorando la circolazione tissulare. Ananas e papaia sono considerate una vera cura contro la cellulite, perché possiedono degli enzimi particolari capaci di ridurre la ritenzione idrica in modo veloce.
  • Da evitare i frutti ricchi in zucchero, come l’uva, fichi e banana, anche se mangiare un po’ di quest’ultima è buono per il suo alto livello di potassio. Sconsigliate, invece, la frutta secca e sciroppata.
  • Per favorire l’eliminazione della cellulite è ottimo aumentare il consumo di liquidi, così da stimolare l’attività dei reni e la diuresi. Si devono bere almeno due litri d’acqua al giorno. Sono ammessi il tè e le tisane senza zuccheri, mentre sono sconsigliati le bevande gassate e zuccherate, il caffè, gli alcolici e i superalcolici.
  • È meglio eliminare dai pasti le carni rosse, le pizze e le focacce, i cracker e i grissini, il burro, la panna, i cibi fritti e i dolci.
  • In erboristeria inoltre si possono trovare rimedi naturali per dimagrire che contengono dei principi attivi ottimi per favorire l’eliminazione della cellulite. Cellulite e gonfiori intestinali si combattono anche grazie alla betulla, che espelle l’acido urico e dona regolarità all’intestino pigro. L’ortica è un ottimo depurativo per il fegato e rafforza lo stomaco. Il limone, invece, è molto utile contro la formazione di adipe ed è un ottimo diuretico
  • Per dimagrire ed eliminare la cellulite sono di grande aiuto anche alcune creme e il linfodrenaggio.