Ogni donna ha le sue forme, chi più e chi meno generose: molte cercano in particolare però di dimagrire i fianchi, uno dei punti in cui si accumulano subito chili in eccesso, per essere più snelle.

Ciò che forse, però, tante donne non vogliono ammettere è che il metodo più efficace per andare a dimagrire i fianchi è impegnarsi in alcuni step, che partono dall’alimentazione e arrivano ad alcuni semplici esercizi fisici.

Una dieta bilanciata e sana si trova sempre alla base di un fisico in salute e in forma, meglio ancora se aiutata da un’attività fisica costante: grazie a quest’ultima, infatti, si può andare a modellare il proprio corpo rendendolo tonico.

Per questo motivo ecco alcuni esercizi fitness tra i più facili e pratici, che possono essere eseguiti tranquillamente anche tra le mura di casa propria: ciò di cui si avrà bisogno saranno solamente 30 minuti per almeno tre volte a settimana, un tappeto, dei pesi e, ovviamente, molta costanza e determinazione nel raggiungere il proprio obiettivo.

Questi sono alcuni tra gli esercizi più semplici ma allo stesso tempo più efficaci per andare a snellire e dimagrire i fianchi: man mano che si diventerà pratici, si può pensare di aggiungere dei pesi da mettere alle caviglie in modo da andare ad intensificare il lavoro sui muscoli.

  • Slanci laterali. Mettendo le mani sui fianchi o appoggiandosi con una mano al muro (o una sedia), divaricare leggermente le gambe e alzare la gamba opposta al muro verso l’alto mantenendola ben distesa. Perché l’esercizio sia efficace bisognerà eseguirlo per almeno 3 serie da 15 ripetizioni per gamba: è importante inoltre mantenere il busto ben dritto in modo da non andare a gravare sulla schiena. Per rimanere più comodi, lo stesso esercizio può essere eseguito anche da terra, sdraiandosi su un fianco e slanciando la gamba esterna verso l’alto, mantenendola sempre ben dritta.
  • Il “cagnolino”. Mettendosi per terra in quadrupedia con gomiti poggiati a terra, alzare una gamba verso l’alto, mantenendola sempre piegata ad angolo retto, per poi tornare nella posizione di partenza. Da ripetere per tre serie da 15 ripetizioni per gamba.
  • Affondi. Questo esercizio non solo è efficace per rassodare le gambe in generale, ma in particolar modo anche per modellare i fianchi. Rimanendo in piedi con le gambe leggermente divaricate, fare un passo avanti con la gamba destra e piegare la sinistra andando a formare un angolo di 90° con ognuna delle gambe. A questo punto basterà tornare nella posizione di partenza dandosi un piccolo slancio con la gamba piegata in avanti e procedere per almeno due serie da 15 ripetizioni per gamba.
  • Rimanendo in piedi, divaricando leggermente le gambe inclinarsi prima su un lato e poi sull’altro mantenendo le braccia distese lungo i fianchi: questo è uno degli esercizi più semplici per aiutare a modellare i propri fianchi e dovrebbe essere eseguito per almeno 3 serie da 15 o 20 ripetizioni. Per intensificare l’esercizio si possono utilizzare dei pesi da tenere in mano.