Capire come dimagrire in poco tempo è molto utile quando si vuole tornare in forma per un’occasione speciale o si vuole rientrare a tutti i costi in un abito per indossarlo a una festa o una cena romantica.

Naturalmente, dimagrire velocemente non è l’ideale per la salute: la cosa migliore, se non ci sono particolari necessità, è affidarsi a una dieta dimagrante equilibrata, magari creata appositamente da un nutrizionista o comunque concordata con il medico.

Inoltre, se si perde peso velocemente, è importante continuare con un’alimentazione sana o con una dieta di mantenimento per non perdere i vantaggi ottenuti.

Seguendo i consigli che riguardano la dieta dimagrante, i cibi da preferire, l’attività fisica e lo stile di vita, comunque, è possibile dimagrire in poco tempo raggiungendo l’obiettivo prefissato. Vediamo come.

  1. Cambiate il vostro stile di vita. Cupcake a metà mattina in ufficio e aperitivo ogni sera: con uno stile di vita così i chili di troppo sono il minimo (senza contare colesterolo e trigliceridi). Cercare di rendere il proprio stile di vita più sano è il primo passo per perdere subito i chili di troppo.
  2. Attenzione al ristorante. Mangiare fuori è un rischio per la linea, si finisce sempre per mangiare più del dovuto, ordinare piatti troppo calorici, lasciarsi tentare dal dessert. Meglio limitare le uscite a una a settimana e, se si vuole dimagrire velocemente, optare per petto di pollo ai ferri con insalata.
  3. Eliminate il cibo spazzatura. Patatine, caramelle, merendine sono cibo spazzatura, che non apporta nutrienti ma solo grassi, zuccheri e calorie, per questo va completamente eliminato dalla dieta insieme ad alcol e bibite gassate.
  4. Fate colazione. Saltare i pasti non è utile per dimagrire, e ancora meno se si tratta della colazione, che risveglia il metabolismo, dà energie per affrontare la giornata e permette di non arrivare a pranzo affamati. Una buona colazione per dimagrire è una fetta di pane integrale tostato con un velo di marmellata, un caffè con poco zucchero di canna e un frutto o una spremuta d’arancia.
  5. Fate movimento durante la giornata. L’ideale, per dimagrire velocemente, è fare uno sport che bruci molte calorie. In ogni caso è importante che la vostra vita sia più attiva possibile: evitate l’ascensore e preferite le scale, andate a fare la spesa a piedi, scendete dall’autobus una fermata prima e arrivate in ufficio o a casa camminando.
  6. Correte o camminate ogni giorno. Una corsa o una camminata veloce al parco di mezz’ora al giorno non costano nulla, si possono fare al mattino, durante la pausa pranzo o la sera, eppure sono le migliori alleate per dimagrire perché bruciano calorie e riattivano il metabolismo.
  7. Rivedete il contenuto di dispensa e frigorifero. Quando bisogna dimagrire in fretta è importante essere rigorosi. Tenete in frigo e in dispensa solo cibi consentiti, così da non cadere nella tentazione: pane e pasta integrali, tanta frutta e verdura fresca, carni, pesci e formaggi magri, legumi, uova.
  8. Occhio al tipo di cottura. Quando si è a dieta non è importante solo cosa si mangia, ma anche come si cucina. Via libera a cotture salutari come quella al vapore e no a fritture e cotture che prevedono molto condimento. Meglio utilizzare per insaporire i piatti solo poco olio extra vergine d’oliva, limone, spezie o erbe aromatiche.
  9. Regolate le porzioni. Anche le porzioni sono importanti: è vero per esempio che la frutta fa bene, ma contiene pur sempre molti zuccheri; è vero che il petto di pollo ai ferri è magro, ma non se ne può mangiare mezzo chilo.
  10. Spuntini giusti. Infine, occhio agli spuntini. Sono infatti fondamentali per attutire la sensazione di fame e prevenire cali di energia tra colazione e pranzo e tra pranzo e cena. Puntate, alternativamente, su un frutto, uno yogurt, un pugno di frutta secca.