A furia di stare in mezzo alle leccornie, lo chef britannico Gordon Ramsay ha messo su qualche chiletto dii troppo, così la moglie Tana ha pensato bene di metterlo a dieta .

A rivelarlo è stato proprio lo chef, che ha raccontato al Daily Mail: “mia moglie ha detto che ero talmente grasso da non riuscire a vedere la parte inferiore del mio corpo e mi ha imposto di dimagrire“.

Così, sotto la supervisione della moglie, Ramsay ha praticato un’intensa attività fisica, monitorata da un personal trainer, e si è adeguato a un’alimentazione povera di grassi e ricca di piatti proteici. Il risultato, dopo un anno di fatica, è stato la perdita di 13 chili .

Il vero segreto, sarebbe però racchiuso nell’acqua di cocco. Questa bevanda, completamente naturale, priva di grassi e con pochissime calorie, sarebbe diventata  l’unica presenza all’interno del frigorifero durante i mesi di dieta.