Chi colora i propri capelli, per la necessità di coprire quelli bianchi o per il desiderio di cambiare, sa che la tinta per capelli in estate non dura quanto in inverno, e vede con terrore l’arrivo della stagione calda per questo.

L’esposizione ai raggi solari e a elementi come il cloro e acqua salata, infatti, fa inevitabilmente sbiadire il colore, e nel giro di poco tempo ci si ritrova con la testa di un colore completamente diverso rispetto a quello con cui si è uscite dal parrucchiere fresche di tinta.

Per questo abbiamo raccolto tutti i migliori consigli su come far durare più a lungo la tinta per capelli in estate.

  • Trattamento idratante prima della tinta. Una settimana prima di mettere piede dal parrucchiere dedicatevi ai vostri capelli con una maschera idratante e nutriente, affinché la chioma arrivi in forma perfetta all’appuntamento. L’alternativa fai da te è una maschera di olio di cocco che aiuta a sigillare le cuticole.
  • Depuratore d’acqua per la doccia. Anche se questo investimento vi costerà tra i 20 e i 60 euro, acquistare un filtro depuratore d’acqua per la doccia vi permetterà di risciacquare i capelli con un’acqua pura e di evitare che i minerali presenti nell’acqua modifichino il colore della tinta.
  • Shampoo e balsamo per capelli colorati. Assicuratevi di utilizzare shampoo e balsamo (e tutti i prodotti in generale) specifici per capelli colorati: contengono infatti ingredienti appositi per proteggere e mantenere a lungo vivo il colore.
  • Acqua fredda per il lavaggio. Se riuscite a sopportare il getto freddo lavate così i vostri capelli, in alternativa effettuate il lavaggio con acqua tiepida (mai calda o bollente) e fate l’ultimo risciacquo con acqua fredda, per chiudere le cuticole e proteggere capello e colore dagli agenti atmosferici.
  • Solare per capelli. Proprio come la pelle, anche i capelli hanno bisogno di una protezione solare contro i raggi UV, specialmente se colorati: utilizzate i solari appositi sui capelli quando vi esponete al sole, rinnovando l’applicazione dopo il bagno se siete al mare.
  • Protezione dal cloro. Il cloro è uno dei grandi nemici della tinta, e visto che resistere al richiamo della piscina in estate è impossibile bisogna proteggere i capelli, specialmente quelli biondi che potrebbero virare addirittura al verde scolorendo. Potete passare dell’olio di cocco prima del bagno, oppure dei prodotti appositi, nati per chi pratica regolarmente il nuoto, come la crema effetto barriera.
  • Maschera per capelli una volta a settimana. Infine, per trattenere il colore, i capelli devono restare sempre idratati e ben nutriti. Abbiate cura di loro con una maschera una volta a settimana, per ridurre la possibilità di rottura e aumentarne la brillantezza: in commercio se ne trovano anche in pratiche mono-dosi, adatte a tutti i tipi di capelli.